Rilasciata la prima beta di Opera 10.5

È pronta la prima beta di Opera 10.5, scaricabile liberamente dal sito web di Opera Software (16MB). Sebbene, come ho appena detto, sia solo una beta e quindi sia possibile incappare in qualche bug o malfunzionamento, il browser promette bene e punta a diventare il più veloce browser sulla terra, come afferma la software house.E’


È pronta la prima beta di Opera 10.5, scaricabile liberamente dal sito web di Opera Software (16MB). Sebbene, come ho appena detto, sia solo una beta e quindi sia possibile incappare in qualche bug o malfunzionamento, il browser promette bene e punta a diventare il più veloce browser sulla terra, come afferma la software house.

E’ un traguardo molto ambizioso, ma alcune delle nuove funzionalità di Opera mettono il turbo al famoso browser. Come Carakan, il nuovo motore Javascript, o come Vega, la nuova libreria grafica che il software usa per disegnare le pagine web sullo schermo. In effetti, la maggiore velocità si sente, soprattuto in alcune web-application come la suite Google Apps, che utilizza molto codice javascript.

Da segnalare, inoltre, il maggiore supporto a standard del futuro come HTML5 e CSS3, oltre che una fantastica integrazione con Mac OS X dovuta all’utilizzo da parte di Opera di Cocoa, che consente tra l’altro l’utilizzo delle gestures multi-touch per la navigazione web.

Ti potrebbe interessare
Studio Display, un update migliora la qualità della webcam
Software Apple

Studio Display, un update migliora la qualità della webcam

Mac Studio e Studio Display sono stati i protagonisti assoluti dell’evento Peek Performance dell’8 marzo. A molti mesi dal debutto, tuttavia, se il computer desktop ha raccolto ottimi giudizi, lo stesso non si può dire per il display esterno a causa della scarsa qualità della sua webcam. Il problema tuttavia è stato risolto con un recente aggiornamento.Con