Mixmeister sbarca su Mac con le versioni Studio e Fusion


Mixmeister è un famoso software per deejay, che permette di mixare le proprie playlist, con una precisione e una facilità d’uso sorprendente; bastano infatti pochi click per cominciare a creare una sequenza mixata degna di questo nome: è infatti un software molto utilizzato per la creazione dei megamix radiofonici.

Non siete dei deejay? Nessun problema, all’apertura dell’applicazione (peraltro molto leggera) vi apparirà una finestra con i vari tutorial, corredati da audio (in inglese) e video che introduce le numerose funzionalità del software.

Mixmeister è un programma davvero semplice e ben realizzato: dispone di una finestra chiamata “Playlist” nella quale importare, tramite drag&drop i vostri brani, dopodichè potrete decidere l’ordine degli stessi e il punto di “fusione” per il mixaggio di ogni disco.


Il BPM Counter è davvero esemplare; si possono fondere due brani, perfettamente a tempo, in meno di dieci secondi. Ovviamente si può avere accesso a funzioni più dettagliate riguardanti le varie battute, si possono effettuare dei tagli sui brani, operare sul time-stretch e si ha accesso, cosa molto utile, alle automazioni degli effetti; Mixmeister supporta infatti i VST (alcuni sono già forniti con il programma).

Mixmeister è disponibile su Mac, con le versioni Studio e Fusion; in precedenza era un’esclusiva di Windows. La versione Studio ha un costo pari a 169,95$, la Fusion costa 329,95$, sono entrambe disponibili sul sito ufficiale, nel quale troverete anche la versione demo.

Buon divertimento!

[Grazie per le segnalazioni]

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti