iPadOS 16, iPad somiglierà più al Mac grazie al nuovo Multitasking

Dopo aver iOS-sificato il Mac per anni, Apple inverte la tendenza. Con iPadOS 16 intende infatti portare iPad ai livelli del Mac rimettendo mano -per l’ennesima volta- al Multitasking su tablet.

Non sappiamo cosa abbiano in mente a Cupertino, nel dettaglio, ma l’idea è di creare una “interfaccia multitasking riprogettata che renda più semplice vedere le app aperte e passare da un compito all’altro” scrive Bloomberg. “Inoltre, permetterà agli utenti di ridimensionare le finestre delle app e offrirà nuovi modi per gestire assieme app multiple.”

Non c’è dubbio che iPad offra un’esperienza tra le migliori del settore, e che -coi chip M1- dispone anche di tanta potenza; ma l’impressione spesso è che tutta questa potenza sia imbrigliata, limitata da un’interfaccia che a distanza di 10 anni continua  sembrare quella di un iPhone ipertrofico.

E la prova di questo è la quantità di volte che Apple ha dovuto rimettere mano al benedetto Multitasking, aggiungendo feature, limando e affinando questa funzionalità; la verità è che siamo ancora ben lontani dalle potenzialità di un Mac (soprattutto per quanto concerne l’accesso al file system), ma c’è da dire che ogni aggiornamento migliora un po’ la situazione.

E per saperne di più, non dovremo far altro che attendere lunedì 6 giugno. Alle 19.00 ora italiana, infatti, avrà inizio il keynote e noi di Melablog ci saremo coi consueti aggiornamenti live. Non mancate.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti