iPhone 2018: Apple registra i nuovi modelli, e alcuni costeranno meno

Alcuni rumors ci dicono che gli iPhone del 2018 costeranno meno, mentre altri che costeranno di più. Chi ha ragione? In realtà entrambe le indiscrezioni. Intanto, Apple registra i nuovi modelli in Eurasia.

iphone-2018.jpg


Da una parte ci beavamo del vociferato abbassamento dei prezzi rispetto ai modelli attuali; dall'altra, ci era preso un colpo alla scoperta che iPhone X2 sarebbe potuto costare perfino più del suo predecessore (e tra l'altro per colpa degli utenti stessi). In realtà, la contraddizione è solo apparente.

Pare di capire che il rischio di una lievitazione dei costi riguarda esclusivamente i modelli di punta, vale a dire iPhone X2 da 5,8" e iPhone X Plus da 6,5" perché avranno schermi OLED; poi esisterà una sorta di modello intermedio con design e specifiche tipo iPhone X, ma display LCD da 6,1": sarà questo il dispositivo meno costoso dei tre, con prezzi che secondo gli analisti si posizioneranno tra $550 e $650; meno di 900€ qui in Italia. Si torna inoltre a parlare di dispositivi con doppia SIM (una possibilità che ciclicamente riemerge ma che trova il nostro dissenso più assoluto): in questo caso, il range previsto è compreso $650 e $750, meno di 1.000€ qui da noi.

A questi tre dispositivi se ne aggiungerà un quarto, erede di iPhone SE, ma molto più potente e con ricarica wireless.

Registrazione Nuovi Modelli


iphone-2018-registrazione-apple.jpg

Nel frattempo apprendiamo che Apple, come da normativa vigente, ha dovuto registrare all'Eurasian Economic Commission (EEC) i nuovi iPhone in arrivo quest'anno. I codici identificativi sono: A1920, A1921, A1984, A2097, A2098, A2099, A2101, A2103, A2104, A2105 e A2106. Si tratta di una richiesta di legge russa che costringe i produttori a depositare formalmente qualunque dispositivo contenente strumenti di crittografia. E come tale, è da ritenersi assolutamente affidabile per le predizioni dei nuovi prodotti.

  • shares
  • Mail