App Universali per iPhone, iPad e Mac: un unico App Store per tutti

ios-app-store-mac-app-store.jpg

Apple intende unificare i suoi tre ecosistemi, e far sì che gli sviluppatori creino app universali che funzionano contemporaneamente su iPhone, iPad e Mac. E la rivoluzione arriva prestissimo: tra 6 mesi.

Un solo App Store, un'app che vale sia per iOS che per macOS, e forse perfino un'unica architettura di processore. È a questo che puntano a Cupertino a dire di Bloomberg News:


A partire dall'anno prossimo, gli sviluppatori software saranno in grado di progettare una singola applicazione che lavora col touchscreen o col mouse e il trackpad, a seconda che stia girando su iPhone e iPad o su hardware Mac, secondo le persone vicine ai piani.

Lo storico cambio di rotta è previsto con iOS 12 e macOS 10.14, dunque l'annuncio dovrebbe arrivare al WWDC 2018 di giugno venturo. Non è esplicitato che Apple fonderà l'App Store di iOS con il Mac App Store, ma a questo punto l'ipotesi appare l'unica possibile. Nome in codice dell'operazione, Marzipan, cioè marzapane. Ed è probabilmente la rivoluzione più grande di Apple dal giorno dell'abbandono dei PowerPC in favore di Intel.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO