Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

Scritto da: -

google iphone privacy

Grazie a un codice “particolare” presente negli annunci pubblicitari Google ha monitorato la navigazione di milioni di utenti iPhone bypassando le impostazioni privacy di Safari.

Ancora una volta il tema privacy torna incandescente, dopo l’ennesima scoperta che smaschera sistemi che gestiscono in maniera tutt’altro che trasparente i dati personali degli utenti o il loro comportamento online. Contattato dal Wall Street Journal, Google ha immediatamente rimosso il tracking code e risposto in maniera ufficiale:

[…] Abbiamo sfruttato funzionalità di Safari ben note per fornire servizi attivati dagli utenti che hanno effettuato l’accesso in Google. È importante sottolineare che questi cookies generati dagli annunci pubblicitari non raccolgono informazioni personali.

Su Downloadblog viene spiegato come Google installasse cookie a lungo termine nonostante le impostazioni privacy del browser di Apple non lo permettano. Ma davvero Apple non permette questo tipo di tracking per il bene dei propri utenti?

Ce lo dice John Battellle sul suo blog: Apple tratta i propri utenti che utilizzano iOS anche solo per navigare come propri clienti e per questo cerca di limitare (Battelle usa il termine «soffocare») i competitor che tentano a loro modo di ottenere dati importanti per i propri interessi.

Chi ne esce sconfitto da questa disputa? Noi in primis, gli utenti finali, succubi pressoché impotenti e ignari della guerra combattuta dai giganti del Web. Un Web che dista sempre più dal concetto open definito (rincorso?) da tempo: controllo trasparente dei propri dati personali, del loro scambio, uso di standard liberi.

Via | WSJ
Photo | Flickr

Vota l'articolo:
3.23 su 5.00 basato su 30 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento 1 su Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

    by:

    Apple non è che stà li a guardare, mi sembra che le SUE APP, hanno fatto di peggio. GOOGLE almeno vi ha posto rimedio, APPLE, sembrerebbe aver fatto orecchie da mercante… Scritto il

  • nickname Commento 2 su Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

    by:

    veramente Apple non ha fatto orecchie da mercante, Apple ha sempre corretto e informato lei dei problemi. Google se nessuno dice nulla si fa i fatti suoi. Google se ne frega degli utenti. Mica vende agli utenti, vende agli advertiser. Google li calpesta gli utenti. Sai che gliene frega Scritto il

  • nickname Commento 3 su Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

    by:

    io la vedo diversamente. nelle impostazioni di safari puoi scegliere: accettare tutti i coockie, rifiutarli tutti oppure rifiutare quelli di terzi e pubblicità. quest'ultima è l'opzione flaggata di default. google utilizza uno hack, quello di inviare un modulo non compilato, per simulare l'interazione con il sito terzo, eccezione prevista da safari per accettare questi cookie. a google serve per salvare file (i cookie) su mac e iphone, onde verificare che l'utente sia loggato e mostrargli i +1 fatti dai propri amici. mi pare che google sfrutti un bug di safari per fare i suoi porci comodi sui dispositivi di altri, ignorando la volontà di questi. don't be evil Scritto il

  • nickname Commento 4 su Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

    by:

    Come disse steve jobs a proposito di don't be' evil..it's a bullshit! Due considerazioni: google ha android, di conseguenza se spia gli utenti Apple a maggior ragione spierà anche quelli androi! Sui giornali è uscita la notizia che google spiava utenti iPhone! La notizia che passa è che iPhone è vulnerabile! Indirettamente è un'ottima pubblicità per android! 2 piccioni con una fava..don't be evil Scritto il

  • nickname Commento 5 su Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

    by:

    Io faro causa a google Scritto il

  • nickname Commento 6 su Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

    by:

    melamelamelamela : mi chiedo dove tu sia visto che dicevi che la chiusura serviva a garantire la qualità… ahhahahahahah te lo dissi che non serviva a nulla e che chi voleva fare il furbo lo faceva lo stesso !!! ora spero che tu abbia capito la differenza tra chi pigia e scrolla e chi scrive il softuerino… forse il secondo ha una visione più ampia proprio perchè vede com'è fatto un sistema. saluti e come al solito buona cultura ;) Scritto il

  • nickname Commento 7 su Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

    by:

    la vostra ignoranza è spiazzante….. sapete che usando google, per le mail, per youtube, per fare ricerche su internet state automaticamente dando in mano a google di tutto e di più? Quindi non è safari il problema, il problema è internet, safari è solo un mezzo, è come dire: "è colpa della fiat se ho accelerato in curva e sono finito fuori strada", c'è qualcosa che non và, non vi sembra? Pensate prima di scrivere. Se volete possiamo parlare del fatto che i virus su android aumentano con una velocità maggiore rispetto ai vecchi windows, oppure del fatto che android è di google quindi vi spiano anche l'intestino mentre dormite, oppure del fatto che i cracker hanno sempre bucato tutto, sta di fatto che nulla è perfetto ma ci sono cose che ci avvicinano più delle altre. Criticare la apple per qualche stupidaggine (spesso creata da altri, vedi google, o le app, steve non voleva nemmeno fare l'appstore aperto ai terzi) è il colmo visto che siamo circondati da "sonde anali" più o meno virtuali e da prese per il cu*o palesi. Per la serie "si guarda la pagliuzza nell'occhio dell'altro senza accorgersi della trave nel proprio". ps. la apple si sta dando da fare sia per alcune app incriminate che rimanevano collegate con gli sviluppatori (e che quindi potevano vedere più di quel che dovevano), e per i pochi virus presenti sul os x (1 all'anno considerando la vita del mac). Scritto il

  • nickname Commento 8 su Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

    by:

    e poi non so voi ma la privacy non esiste, non esisteva e non esisterà, prima si chiamavano vicini bigotti e pettegoli? oggi si chiama google….. anzi fanno più danni i vicini pettegoli che google (questo bisogna ammetterlo). Scritto il

  • nickname Commento 9 su Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

    by:

    Apple inform e corregge ? Dove ? I bachi delle sue app, ossia quelle sviluppate da lei stessa, sono venute fuori dopo che un'entità esterna lo ha fatto notare, ed ad oggi, ancora non vi h posto rimedio. Ok essere fan boy, ma addirittura chiudere gli occhi no… Apple gioca sporco come giocano sporco tutti quanti, altrimenti stai pur certo che non si troverebbe dov'è ora… Scritto il

  • nickname Commento 10 su Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

    by:

    videogiocatore : mi sa che ti devi informare tu… il termine "bypassando" significa che tu decidi una cosa e ne viene fatta un'altra.. se questo è possibile è colpa di chi fa il software e quindi apple anche perchè si tratta di un BUG .. e quindi va corretto. che su gmail ci sia un sistema che ti suggerisce la pubblicità è una cosa nota ed è accettata nel momento in cui accetti la privacy ma non ha niente a che vedere con il fatto che tu possa dire "NO" ed invece loro si comportino come se tu avessi detto "SI" … quindi le cose sono due o c'è una trutta e apple lo sa.. oppure c'è un bug e la apple lo deve sistemare.. non ci sono altre spiegazioni e/o giustificazioni.. Scritto il

  • nickname Commento 11 su Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

    by:

    Non sono bug, sono soltanto persone che usano i propri programmini per prendere i dati. Goggle salva tutto quello che cercate, manda pubblicità in base a quello che cercate, vi prende i dati,le mail e molto altro ancora, facebook e i vari giochini, quiz e ca**atine varie prendono i vostri dati e quelli dei vostri amici, si insediano nella vostra bacheca e rivendono tutto. Cioè vi lamentate di una cosa pronta ad essere soppressa dalla stessa apple, quando in giro vi fanno la lastra e nemmeno vi accorgete di qualcosa….. Siete talmente fanboy che non vedete altro, qualsiasi piccola cosa della apple la dovete ingigantire come se fosse la fine del mondo. Ripeto la privacy non esisteva, non esiste e non esisterà mai. E se "errare humanum est" è ancora valido la apple non dovrebbe prendersi tutte queste critiche. Scritto il

  • nickname Commento 12 su Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

    by:

    E' possibile richiedere un risarcimento danni a Google? Scritto il

  • nickname Commento 13 su Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

    by:

    #12 che danni? Scritto il

  • nickname Commento 14 su Google ha violato la privacy di milioni di utenti iPhone. E Apple?

    by:

    Videogiocatore : forse non leggi con calma ma c'è scritto "Google installasse cookie a lungo termine nonostante le impostazioni privacy del browser di Apple non lo permettano." Ora se io dico che il browser non lo permette ed invece poi scopro che lo permette SCUSAMI ma è del tutto evidente che ci sia un BUG IN SAFARI.. se no che ca@@o lo vieti a fare ???? quindi google sfrutta un problema di safari per metterti un cookie a lungo termine su cui traccia tutto quello che fai ed ovviamente proprio per questo motivo riesce a ricondurre i comportamenti ad un solo individuo …..che è tutta un'altra cosa rispetto a quello che scrivi tu. Per renderlo ancora più chiaro se io oggi navigo e loro mi tracciano con un cookie, quello che farò domani loro potranno anche saperlo ma non sanno che lo ha fatto lo stesso dispositivo quindi hanno si i dati ma non aggregati… se invece gli permetti di aggregarli loro sanno quello che hai fatto ieri, oggi, domani… magari per 3 mesi… o 6 mesi…. a me sembra "leggermente" differente….. però se per te lo non lo è, scrivi pure il tuo numero di carta di credito e non farti problemi .. tanto la privacy non esiste ;) Scritto il

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Melablog.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.