Java per Mac, evitare l'installazione della barra Ask.com

Oracle ha infarcito di pubblicità anche Java per Mac. Ecco cosa dovete sapere per potervi difendere.

java_mac_pubblicita


L'incubo quotidiano degli utenti Windows sbarca ufficialmente anche sulla nostra piattaforma. Oracle ha infilato una barra pubblicitaria nell'installer di Java per Mac; per ora, la cosa sembra riguardare il mercato statunitense, ma è meglio tenere gli occhi aperti. Ecco come evitare di ritrovarsi il computer infestato al prossimo update.

Su Windows è una pratica consolidata; ogni volta che si scarica un'applicazione da Internet, 8 volte su 10 contiene adware e schifezze varie, che vengono installate per distrazione assieme al software desiderato. E ora, la stessa strategia sbarca pure sulla nostra piattaforma.

Di default, infatti, l'ultima versione di Java -Java 8 Update 4- tenta di istallare nel sistema la barra di Ask.com per Safari e Chrome. Dai nostri test, è emerso che la cosa riguarda i sistemi statunitensi; per cui, sui Mac impostati con lingua italiana per ora non sussistono problemi, ma in futuro chissà. Tanto più che Oracle ha aggiornato perfino le pagine di supporto ufficiale per riflettere le novità, il che significa che presto potrebbe toccare anche a noi; dunque è importante contrastare questa piaga sul nascere.

Prevenire è meglio che curare

Per evitare di trovar software indesiderato sul Mac al prossimo aggiornamento Java, è sufficiente controllare ogni schermata dell'installer e, quando vi viene proposta l'installazione dell'app di ricerca di Ask, basta ricordarvi di rimuovere la spunta sul "Imposta Ask.com come pagina iniziale."

Rimuovere l'estensione

Se avete già installato l'estensione, potete rimuoverla dal Menu Aiuto della Toolbar Ask su Chrome; in alternativa, aprite le Preferenze di Chrome > Cerca > Gestisci Motori di Ricerca... ed eliminate Ask.com. Poi, eliminate l'estensione in Finestra > Estensioni.

  • shares
  • Mail