iOS 7, un nuovo bug disabilita Trova il mio iPhone e Activation Lock senza password

In iOS 7 è stato scoperto un nuovo bug che consente di disattivare Trova il mio iPhone e Activation Lock senza password.



Ci risiamo. Dopo la falla scovata e febbraio, gli smanettoni del Web hanno trovato un altro sistema per aggirare le protezioni di iOS 7.1, disattivare Trova il mio iPhone e addirittura Activation Lock senza conoscere la password di sblocco dell'iPhone, dell'iPad o dell'iPod touch. Occhio a non lasciare telefoni e tablet incustoditi.

In teoria, con iOS 7, non è possibile cancellare un account iCloud o ripristinare il dispositivo se risultano attivi i servizi di Trova il mio iPhone. Prima di poter portare a termine uno di questi due compiti, infatti, il sistema richiede prima l'immissione della password dell'Apple ID legato all'account iCloud; in questo modo, un eventuale ladro si ritroverebbe con un dispositivo che non può ripristinare (gli serve la password di iCloud), e che rischia pure di farlo rintracciare dalle autorità (grazie a Trova il mio iPhone, per l'appunto). Questo, almeno, in teoria.

Sfortunatamente, eludere l'intera gerarchia di controlli è semplicissimo, e alla portata di chiunque. Come si vede nel video in cima al post, è sufficiente sfiorare il tasto "Elimina account" e contemporaneamente disabilitare Trova il mio iPhone nelle Preferenze di iCloud. Vi sembrerà incredibile, ma è questa la parte più complessa dell'intera procedura. Quando vi viene richiesta la password, spegnete semplicemente il dispositivo e riavviatelo.

Alla riaccensione, aprite di nuovo le Preferenze di sistema, e rimuovete l'account iCloud: stavolta non vi verrà più chiesta alcuna password. Ma quel che è peggio, è che si può procedere al ripristino del telefono senza problemi, perché Activation Lock non si attiva. In pratica, chiunque può disporre del gingillo iOS trafugato o ritrovato, nonostante le poderose tecnologie di sicurezza messe in campo.

E ora veniamo alle buone notizie. Prima di tutto, occorre conoscere il trucchetto, il che non è così scontato; in secondo luogo, c'è un modo per inibirne a monte l'esecuzione: basta impostare un codice di sblocco con tempi brevi di blocco automatico. In questo modo, l'accesso alle Preferenze di iCloud è bloccato tout court.

ios7-bug

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: