Ora legale 2022: come cambiare orario su iPhone

Entra in vigore l’ora legale e bisogna spostare le lancette avanti di un’ora, ma come si cambia l’ora su iPhone e iPad?

Nella notte tra sabato 26 marzo e domenica 27 marzo sarà necessario spostare in avanti di un’ora le lancette. Bisognerà farlo sugli orologi da polso, da parete e anche su qualche dispositivo tech. Entra in vigore l’ora legale, che poi cederà nuovamente il posto all’ora solare il 23 ottobre 2022. Da diverso tempo ormai si parla in Commissione Europea della possibile abolizione del cambio di orario, ma dato che al momento nulla è cambiato, bisogna mettere mano alle lancette. Ma come si fa su iPhone e iPad?

Lo smartphone e il tablet di Apple, indipendentemente dal modello e dalla versione del sistema operativo, sono autonomi in fatto di cambi d’orario (come i computer, del resto). Tuttavia, c’è chi ha disabilitato – volontariamente o meno – la regolazione automatica “del tempo” in base al proprio fuso orario e all’ora legale.

E dunque, come si cambia l’ora su iPhone e iPad? Oppure, poniamola così: cosa posso fare se data, ora e/o fuso orari sono sbagliati? Non c’è nulla da temere, ma procediamo con ordine.

Ora legale 2022: come cambiare l’ora su iPhone e iPad

Come al solito, tutto passa per l’app di sistema Impostazioni. Che tu voglia godere dei vantaggi della regolazione automatica dell’orario o meno (c’è chi preferisce fare tutto a mano).

Data e ora automatiche

  1. Apri l’app Impostazioni
  2. Recati in Generali, quindi Data e ora
  3. Abilita l’opzione “Automatiche” (lo sfondo dell’interruttore deve essere verde).
  4. Scegli il tuo fuso orario
Data e Ora iPhone Ora legale 1
© Apple / Melablog

Data e ora manuali

  1. Lancia l’app Impostazioni
  2. Recati in Generali, quindi tocca Data e ora
  3. Disabilita l’opzione “Automatiche”
  4. Imposta manualmente la data e l’orario
Data e Ora iPhone Ora legale 2
© Apple / Melablog
Ti potrebbe interessare
Crucial BX500 480GB: sostituisce l’HD del Mac con un SSD
Accessori Apple

Crucial BX500 480GB: sostituisce l’HD del Mac con un SSD

Se hai bisogno di sostituire il vecchio HD del Mac con un più performante SSD, questa è l’occasione che cercavi. Il Crucial BX500 da 480GB costa solo 48€ e ha super prestazioni. In alternativa, puoi infilarla in un economico case USB da 2,5″ (se ne trovano a 10€ su Amazon) e trasformarlo in un SSD