Netflix, ecco il doppio pollice alzato: a cosa serve e perché è utile

Netflix ha introdotto una nuova opzione per la valutazione di un titolo. Si tratta di “Adoro” e la sua icona è il doppio pollice alzato.

Netflix è in costante aggiornamento e di tanto in tanto, oltre oltre ai soliti bug fix, introduce anche nuove funzionalità e nuovi strumenti. L’obiettivo resta sempre lo stesso: garantire la migliore esperienza utente possibile. Se sei abbonato al popolarissimo servizio di streaming, avrai notato da qualche giorno la presenza di un nuovo pulsante per la valutazione di un contenuto. È il terzo e si aggiunge a “Non fa per me” e “Mi piace”.

La novità prende il nome di “Adoro” e si mostra al pubblico con l’icona del doppio pollice alzato, un chiaro segno di massima approvazione. Netflix ci spiega qualcosa in più nel comunicato stampa dedicato:

I nostri attuali pulsanti Pollice alzato e Pollice verso rappresentano un buon modo per dirci cosa pensi di una serie o un film, e grazie a essi il tuo profilo è sempre più personalizzato secondo i tuoi gusti. Nel tempo però abbiamo scoperto che le sensazioni provate dagli spettatori possono andare oltre un semplice “mi piace” o “non mi piace”. Fornendoti un modo in più per dirci quando qualcosa ti piace davvero tanto possiamo migliorare il tuo profilo con suggerimenti che riflettono ancora meglio i tuoi gusti.

Netflix - Adoro - Doppio pollice alzato
© Netflix

E dunque, il doppio pollice alzato non è altro che un modo utile per consentire all’algoritmo di proporre all’utente suggerimenti ancora più mirati. Ma cosa cambia rispetto al singolo pollice alzato?

Il Pollice alzato ci fa comunque sapere cosa ti è piaciuto, perciò continueremo a usare questa risposta per suggerirti contenuti simili. Ma il pulsante con il Doppio pollice alzato ci permette di fornirti suggerimenti ancora più specifici: per esempio, se hai amato Bridgerton, potresti voler vedere altre serie o altri film con lo stesso cast o della stessa casa di produzione, Shondaland.

Il doppio pollice alzato è già disponibile in tutte le versioni di Netflix, compresa quella per dispositivi iOS e iPadOS.

Ti potrebbe interessare
Crucial BX500 480GB: sostituisce l’HD del Mac con un SSD
Accessori Apple

Crucial BX500 480GB: sostituisce l’HD del Mac con un SSD

Se hai bisogno di sostituire il vecchio HD del Mac con un più performante SSD, questa è l’occasione che cercavi. Il Crucial BX500 da 480GB costa solo 48€ e ha super prestazioni. In alternativa, puoi infilarla in un economico case USB da 2,5″ (se ne trovano a 10€ su Amazon) e trasformarlo in un SSD