iWork, novità per iOS e macOS

Apple ha aggiornato iWork per iPhone, iPad e Mac. Arrivano tante piccole nuove feature, e una stretta integrazione con i Comandi Siri.

In queste ore, Apple ha rilasciato nuove versioni di iWork per iOS e macOS; su computer, la novità principale è l’integrazione coi Comandi Siri. Su iOS, invece, ci sono diverse piccole feature che torneranno utili agli utenti.

Pages

Su Pages per Mac, arriva il supporto a VoiceOver support, e ai Comandi Siri per creare e aprire i documenti.

Su iOS, c’è un’opzione per pubblicare pubblica direttamente su Apple Books con dimensioni di file più grandi, fino a 2 GB. Ora è possibile inserire i numeri di pagina in qualsiasi punto del documento, e la modifica delle dimensioni dei font è più precisa grazie ai decimali a due cifre. Inoltre, si può iniziare a scrivere rapidamente un nuovo documento su iPhone tenendo semplicemente premuta l’icona dell’app Pages sulla schermata Home.

Anche su iOS, commenti e modifiche possono essere rilevate utilizzando VoiceOver.

Keynote

Su macOS, si può usare i Comandi Siri per creare o aprire una presentazione, avviare uno slideshow o far avanzare una presentazione.

Su iOS, Keynote può ingrandire le diapositive fino al 400% e modificare le dimensioni dei font in modo più preciso con due cifre decimali.

Numbers

Su Mac, Numbers puoi usare i Comandi Siri per creare o aprire un foglio di calcolo, e per aggiungere righe ad una tabella; inoltre, puoi usare VoiceOver per creare formule e riempire le celle in automatico.

Su iOS, ora puoi copiare un’istantanea delle celle di una tabella senza formule, categorie o valori nascosti. Puoi modificare le dimensioni dei font in modo più preciso con due cifre decimali, e infine creare formule e riempire rapidamente le celle tramite l’inserimento automatico utilizzando VoiceOver.

 

iWork per iOS Mac sono gratuitamente disponibili su App Store.

Ti potrebbe interessare