Apple non si ferma mai: alla WWDC 2022 forse due nuovi Mac

Non solo iOS 16: durante il keynote della WWDC22 Apple potrebbe svelare anche due nuovi Mac. State pensando al MacBook Air, vero?

Nemmeno il tempo di dare un’occhiata alle recensioni del Mac Studio e dello Studio Display che già si parla di nuovi Mac. Secondo Mark Gurman, infatti, alla WWDC 2022 di giugno gli aggiornamenti di iOS, macOS e gli altri sistemi operativi non saranno gli unici protagonisti del keynote di apertura. Si vocifera di due nuovi Mac, ed è impossibile non pensare al MacBook Air di prossima generazione.

👉 I primi dettagli su iOS 16, in arrivo il 6 giugno alla WWDC22.

Nell’ultimo appuntamento con la sua newsletter Power On, la firma di Bloomberg – tra le più attendibili fonti in fatto di universo Apple -, suggerisce la presentazione di due Mac questa estate. Quale migliore occasione della Worldwide Developers Conference che si terrà dal 6 al 10 giugno?

Per i prossimi mesi Apple sta preparando il lancio di nuovi Mac. E perché non alla WWDC? Questa è la stessa sede in cui, due anni fa, è stata annunciata la transizione dai chip Intel a quelli Apple.

Mi è stato rivelato che ci sono due nuovi Mac in arrivo verso la metà dell’anno, più o meno. Uno di questi sarà probabilmente il nuovo MacBook Air.

MacBook Air 2022 Concept
© Prosser

Se così fosse, a giugno assisteremo alla presentazione del primo Mac con chip M2, il MacBook Air appunto. In base ad insistenti voci di corridoio, il laptop avrà un design tutto nuovo, con cornici bianche e finiture ispirate a quelle dell’ultimo iMac da 24″.

Il keynote del 6 giugno 2022 sarà davvero ricco di novità, non ci sono dubbi.

Ti potrebbe interessare
Crucial BX500 480GB: sostituisce l’HD del Mac con un SSD
Accessori Apple

Crucial BX500 480GB: sostituisce l’HD del Mac con un SSD

Se hai bisogno di sostituire il vecchio HD del Mac con un più performante SSD, questa è l’occasione che cercavi. Il Crucial BX500 da 480GB costa solo 48€ e ha super prestazioni. In alternativa, puoi infilarla in un economico case USB da 2,5″ (se ne trovano a 10€ su Amazon) e trasformarlo in un SSD