Mossberg: “OS X non è mica tanto meglio di Windows”

Qualcosa deve essere senza dubbio cambiato nel panorama dei Sistemi Operativi, se un agguerrito sostenitore della piattaforma Mac afferma che il primato di OS X su Windows a breve non sarà più tanto scontato. Nella sua ultima incarnazione, Windows 7 si dimostra un temibile concorrente per Apple, e l’insoddisfazione degli utenti nei confronti di Vista

Qualcosa deve essere senza dubbio cambiato nel panorama dei Sistemi Operativi, se un agguerrito sostenitore della piattaforma Mac afferma che il primato di OS X su Windows a breve non sarà più tanto scontato. Nella sua ultima incarnazione, Windows 7 si dimostra un temibile concorrente per Apple, e l’insoddisfazione degli utenti nei confronti di Vista potrebbe avere i giorni contati.

Le parole dell’opinionista del Wall Street Journal sono piuttosto chiare:


Negli ultimi anni io ed altri recensori abbiamo spesso sostenuto che Mac OS X è molto migliore di Windows: ora questo non è più vero. Do ancora a Mac OS un leggero vantaggio perché è più semplice e facile ed economico da aggiornare; viene corredato da più programmi, ed è molto meno vulnerabile ai virus e gli altri software malevoli che sono per la maggior parte costruiti per girare su Windows.

E ci sono persino delle aree in l’ultimo OS Microsoft batte il rivale di Cupertino, concentrate soprattutto nelle anteprime e nella navigazione dalla barra degli strumenti, nella più comoda gestione ed organizzazione delle finestre sulla Scrivania, e nelle funzionalità touch screen, ora profondamente integrate:


E così Apple dovrà farsi in quattro, ora che il regalo di un Vista difettoso è stato rimpiazzato con una elegante ed affidabile versione di Windows.

Ovviamente nel giudizio complessivo, che ha certamente punti validi, molto contano le inclinazioni personali del recensore e le sue abitudini. Così, è possibile che dopo essersi abituati un po’ alle funzionalità Snap, Shake e Peek queste possano certamente aumentare la produttività personale, ma definirle più versatili dell’elegante Dock Exposè è, per l’appunto, una semplice questione di gusti. Snow Leopard non è un punto d’arrivo: rappresenta per Apple le fondamenta su cui costruire il futuro, ed ha ragione Mossberg quando dice che occorreranno parecchi sforzi per contrastare i miglioramenti di Windows 7. Ma è pur vero che a Cupertino le idee non mancano.

Ti potrebbe interessare
HomePod mini sbarca in Italia, in 3 nuovi colori
iPhone

HomePod mini sbarca in Italia, in 3 nuovi colori

Le notizie sono due. Primo, HomePod mini finalmente debutterà sul mercato italiano come aveva anticipato Cupertino nei mesi scorsi. L’altra è che, con un ritardo abissale sui concorrenti, lo smart speaker di Apple arriva in colori multipli. Feature di HomePod Piccolo ma Potente Prezzi e Disponibilità Feature di HomePodOltre che in Grigio Siderale e Bianco,