QR code per la pagina originale

Apple acquisisce Spaces, specializzata in Realtà Virtuale

Pare che Apple abbia acquisito Spaces, una società specializzata in Realtà Virtuale. Tutti si domandano: perché?

,

Apple ha acquisito Spaces, una startup specializzata in Realtà Virtuale che permette di creare effettuare e video conferenze utilizzando avatar virtuali animati in tempo reale.

Nata per volontà di alcuni veterani della DreamWorks Animation nel 2016, Spaces ha iniziato a produrre una serie di tecnologie VR come ad esempio alcuni totem di applicazioni virtuali usati in centri commerciali e parchi a tema, e un plugin per Zoom che consente di effettuare meeting online attraverso avatar. Ora, stando alle indiscrezioni provenienti dal mondo dell’industria, sembra che la proprietà della società sia andata ad Apple.

Le bocche, come al solito, restano cucite, ma sul sito ufficiale di Spaces si legge:

“Grazie ai nostri utenti e partner che hanno partecipato in questo spettacolare prodotti di videoconferenza VR e grazie alle persone che si sono divertite con le nostre attrazioni VR installate nei parchi a tema, nei cinema e molto altro. Ora si punta a una nuova direzione.”

Non è chiaro cosa intendano farci a Cupertino, ma è noto che Apple si sta impegnando molto sul fronte delle tecnologie virtuali e della Realtà Aumenta; sappiamo perfino che stanno sviluppando un paio di visori AR che potrebbero essere lanciato nei prossimi anni. E di sicuro, non è l’unica startup di questo tipo che è stata acquisita nel corso del tempo.

Qui di seguito trovate un video che mostra più da vicino le feature della piattaforma Spaces. Buona visione.