Psystar va ora all’attacco del mercato Xserve

Dopo la presentazione del proprio Open Mac, Psystar attacca ora il mercato server lanciando il proprio Open Serve, sostanzialmente un clone degli Xserve di Apple.OpenServ 1100 e OpenServ 2400, sono questi i nomi dei modelli disponibili, sono dotati di uno o due processori quad-core Intel Xeon rispettivamente da 2,5 o 2,66GHz e si presentano con


Dopo la presentazione del proprio Open Mac, Psystar attacca ora il mercato server lanciando il proprio Open Serve, sostanzialmente un clone degli Xserve di Apple.

OpenServ 1100 e OpenServ 2400, sono questi i nomi dei modelli disponibili, sono dotati di uno o due processori quad-core Intel Xeon rispettivamente da 2,5 o 2,66GHz e si presentano con la forma di rack server.

Offerta la possibilità di utilizzare differenti OS, tra cui appunto Mac OS X 10.5 e Mac OS X server. Partendo da un prezzo base di 599.99, sarà possibile acquistare ad un prezzo aggiuntivo i seguenti sistemi operativi in bundle con la macchina server: OS X 10.5 di 55, OS X 10.5 Server (10 licenze) a 25 e la versione a licenze illimitate a 025.

La posizione di Apple è sempre la stessa: silenziosa, distaccata e apparentemente indifferente a tutto ciò.

[via HardMac]

Ti potrebbe interessare
iPad Pro 2021 (11″, Wi-Fi + Cellular, 2TB), sconto -9% su Amazon
iPhone

iPad Pro 2021 (11″, Wi-Fi + Cellular, 2TB), sconto -9% su Amazon

L’iPad Pro 11″ di 3ª generazione, Wi-Fi+Cellular da 2TB super carrozzato in colore argento è disponibile a un super prezzo: 2.075€ invece di 2.279€ o a rate a 415€ al mese. Si tratta di uno sconto del 9% rispetto al prezzo di listino.Acquista iPad Pro 11″ di 3ª gen. (11″, Wi-Fi + Cellular, 2TB) a

iPhone in Cina, lo smartphone più venduto del 2021 è Apple
iPhone

iPhone in Cina, lo smartphone più venduto del 2021 è Apple

Per la prima volta negli ultimi 6 anni, iPhone torna ad essere lo smartphone più venduto in Cina di tutto il 2021. Lo rivela un recente report Counterpoint Research.Il mercato degli smartphone nel Paese di Mezzo è tutt’altro che florido, ed è tracollato del 9% su base annuale per il terzo trimestre consecutivo anche nel