WWDC 2008: gli Apple Design Awards

Ieri si è tenuto l’ultimo tradizionale appuntamento del WWDC, ovvero la consegna degli Apple Design Awards, i premi per le migliori applicazioni presentate alla Develoepr Conference. Per i vincitori, oltre alla grande visibilità, erano in palio diversi prodotti e servizi offerti da Apple, come Cinema Display da 30″, MacBook Pro, iPhone, ecc.Dopo il “salto”, la

Ieri si è tenuto l’ultimo tradizionale appuntamento del WWDC, ovvero la consegna degli Apple Design Awards, i premi per le migliori applicazioni presentate alla Develoepr Conference.
Per i vincitori, oltre alla grande visibilità, erano in palio diversi prodotti e servizi offerti da Apple, come Cinema Display da 30″, MacBook Pro, iPhone, ecc.

Dopo il “salto”, la lista dei vincitori, a cui vanno i complimenti di mela|blog.

Best OS X Student Project
Squirrel (gestione finanziaria) di Axel Peju
Best OS X Graphics and Media Application
ScreenFlow (Screencasting) di Vara Software Limited
Best OS X Application
ScreenFlow (Screencasting) di Vara Software Limited
Best OS X User Experience
Macnification (gestione immagini microscopiche) di Orbicule
Best OS X Game
Guitar Hero III di Aspyr Media, Inc

Best iPhone Web App
Remember the Milk (Organizzazione personale) di Remember the Milk
Best iPhone Game
Enigmo di Pangea
Best iPhone Entertainment App
– AOL Radio by AOL LLC
Best iPhone Social Networking App
Twitteriffic (client per Twitter) di The Icon Factory
Best iPhone Productivity App
OmniFocus (Organizzazione personale) di The Omni Group
Best iPhone Healthcare & Fitness Application Winner
MIM (gestione immagini medico-scientifiche) by MIMVista, Corp.

Ti potrebbe interessare
HeroBook Air, clone del MacBook Air in super offerta a 160€
iPhone

HeroBook Air, clone del MacBook Air in super offerta a 160€

Lungi da noi appoggiare Windows, ma diciamoci la verità: talvolta si ha bisogno di un altro computer di supporto leggero e compatto da utilizzare per navigazione, scrittura e posta elettronica; qualcosa da affiancare al glorioso Mac, ma che non costi così tanto. E questa è l’occasione per portarsi a casa un discreto prodotto, dal design