MacBook solo a LED entro il 2009

Secondo quanto riporta Digitimes, nota testata asiatica sempre ben informata su questi argomenti, Apple si sta preparando a concludere la transizione della sua gamma di portatili verso la retroilluminazione a LED. Come ricorderete, Apple ha iniziato a sostituire le tradizionali lampade alogene con la nuova generazione di schermi qualche tempo fa (il MacBook Pro da


Secondo quanto riporta Digitimes, nota testata asiatica sempre ben informata su questi argomenti, Apple si sta preparando a concludere la transizione della sua gamma di portatili verso la retroilluminazione a LED.
Come ricorderete, Apple ha iniziato a sostituire le tradizionali lampade alogene con la nuova generazione di schermi qualche tempo fa (il MacBook Pro da 15″ è stato il primo), con un duplice intento: da un lato la tecnologia a LED permette un considerevole risparmio energetico, incrementando l’autonomia; dall’altro questi nuovi schermi hanno un impatto ambientale decisamente inferiore, essendo privi di materiali pericolosi e inquinanti come il mercurio.

Tra gli altri vantaggi bisogna ricordare anche la minore dispersione di calore rispetto alla tecnologia alogena e, fattore molto importante per i professionisti della grafica, il controllo completo della temperatura del bianco, parametro facilmente regolabile negli schermi a LED.

Attualmente la tecnologia a LED è utilizzata da Apple per il già citato MacBook Pro da 15″ e per il MacBook Air. Per il MacBook Pro da 17″ è possibile segliere “i LED” tra le opzioni build-to-order.
Entro l’anno venturo, presumibilmente dunque con le prossime generazioni dei portatili di Cupertino, non solo sarà completamente eliminata la tecnologia alogena, ma tutti i portatili con la mela verranno equipaggiati con una nuova generazione di lampade a LED, più efficienti ed affidabili prodotte da Kenmos Technology: i MacBook saranno gli ultimi a beneficiarne, sia per rispettarne il naturale ciclo vitale, sia per una mera ragione di costi.

[via]

Ti potrebbe interessare