RIM svilupperà software per iPhone?

RIM, la società che ha dato vita al noto BlackBerry, sembra si stia interessando allo sviluppo per lo smartphone di Cupertino, preparando un team dedicato allo scopo.Questo sembra essere il sottile sottinteso che traspare da una circolare interna all’azienda, secondo cui:Come parte del nuovo team, vi troverete ad influenzare lo sviluppo e il design del

RIM, la società che ha dato vita al noto BlackBerry, sembra si stia interessando allo sviluppo per lo smartphone di Cupertino, preparando un team dedicato allo scopo.

Questo sembra essere il sottile sottinteso che traspare da una circolare interna all’azienda, secondo cui:

Come parte del nuovo team, vi troverete ad influenzare lo sviluppo e il design del nuovo software BlackBerry. L’idea di costituire questo team è strettamente confidenziale e arriva dai vertici aziendali quindi, per ora, non ci sono molti altri dettagli, ma credo sia intuibile lo scopo del progetto.

Molto mirati anche i requisiti richiesti ai candidati, interessati a far parte di questo team. Si predilige la conoscenza di Cocoa, Objective C e familiarità nello sviluppo in ambiente Mac. I segnali quindi di un interessamento di RIM allo sviluppo per iPhone sembrano esserci tutti.

Sebbene non sia ben chiaro quanto esteso sia l’interesse di RIM per iPhone, per ora è molto più probabile che la società canadese stia cercando di rendere disponibile un client per il suo servizio di push-email. La costituzione di questo nuovo gruppo di lavoro potrebbe arrivare anche a seguito del fatto che, nel nuovo firmware 2.0, ci sarà il supporto per lo stesso servizio via server Exchange. RIM quindi sarebbe intenzionata a non perdere il treno dell’utenza business, rispetto al principale servizio per il quale ha acquisito una notorietà mondiale.

[Via Electronista]

Ti potrebbe interessare