QR code per la pagina originale

Apple acquisisce P.A. Semi

,

Notizia di questa notte: Apple si è risolta a comprare P.A. Semi – una società specializzata nel design di processori ad alta efficienza energetica – ad un prezzo di 78 milioni.

A riportarlo e Forbes ed ovviamente il primo pensiero è andato ad iPhone ed iPod. E’ infatti altamente probabile che i nuovi processori a basso consumo possano presto pulsare nei futuri modelli di tali dispositivi e che quindi sia ormai da escludere che la scelta possa ricadere sugli Atom di Intel.

Qualche dettaglio tecnico ed una curiosità. Le CPU prodotte da P.A. Semi sono basate sulla sofisticata architettura Power, cioè quella alla base dei processori che IBM e Motorola progettavano per i vecchi Mac. Sembra infatti che P.A. Semi sia stata una delle possibilità valutata prima della transizione ad Intel.

Data la stretta connessione tra Apple e P.A. Semi, non stona affatto sentire che le contrattazioni e l’acquisizione vera e propria siano avvenute nientemeno che a casa di Steve Jobs.

[Via MacRumors]

Video:CyberPhone, l’iPhone 11 pro modificato col design del Teslatruck