L’iPhone supporterà il GPS?

Diversi sviluppatori che partecipano alla realizzazione di applicazioni native per iPhone hanno scoperto nella suite di sviluppo (SDK) tracce di supporto alla tecnologia di posizionamento globale GPS.In pratica, sembra che l’emulatore incluso delle SDK sia in grado di comprendere le istruzioni NMEA, cioè il formato usato per ricevere informazioni dai dispositivi di varia natura, ma


Diversi sviluppatori che partecipano alla realizzazione di applicazioni native per iPhone hanno scoperto nella suite di sviluppo (SDK) tracce di supporto alla tecnologia di posizionamento globale GPS.

In pratica, sembra che l’emulatore incluso delle SDK sia in grado di comprendere le istruzioni NMEA, cioè il formato usato per ricevere informazioni dai dispositivi di varia natura, ma particolarmente impiegata con le unità GPS. Ci sarebbero inoltre diretti accenni a stringhe con esplicita menzione di stato, latitudine, velocità e variazione magnetica del satellite.

Attualmente la tecnologia di posizionamento integrata in iPhone è basata esclusivamente sulla triangolazione mediante le BTS e tramite la mappatura degli access point WIFI, e per questi motivi può essere molto meno precisa del GPS.

[Via iPhone Atlas]

Ti potrebbe interessare