iTerm: utilizzare il terminale con semplicità

iTerm si presenta come una finestra di Terminale, completamente accessoriata e potenziata. Questa piccola utility, scritta nativamente in Cocoa, permette ai Mac user più smaliziati di interagire con la riga di comando in modo più pratico ed efficiente. E’ possibile ad esempio aprire più finestre di terminale, vedendole organizzate come i tab di Safari o

iTerm si presenta come una finestra di Terminale, completamente accessoriata e potenziata. Questa piccola utility, scritta nativamente in Cocoa, permette ai Mac user più smaliziati di interagire con la riga di comando in modo più pratico ed efficiente.
E’ possibile ad esempio aprire più finestre di terminale, vedendole organizzate come i tab di Safari o Firefox. Situazione ideale se avete bisogno, ad esempio, di eseguire una serie di diagnostici su più macchine client o server, senza però avere il desktop pieno di finestre.

Tra le altre caratteristiche interessanti di questa piccola utility, troviamo il supporto Applescript e Bonjour, la possibilità di inviare comandi a più tab contemporaneamente, di avere a disposizione una completa emulazione VT100 e molto altro ancora.

iTerm quindi vi permette di continuare ad utilizzare il terminale di sistema nel modo che già conoscete, aggiungendo utili funzionalità per semplificare e strutturare le vostre sessioni di lavoro.

Il software è completamente free, funziona su tutte le architetture Mac, e lo trovate a questa pagina.

Ti potrebbe interessare
HomePod mini sbarca in Italia, in 3 nuovi colori
iPhone

HomePod mini sbarca in Italia, in 3 nuovi colori

Le notizie sono due. Primo, HomePod mini finalmente debutterà sul mercato italiano come aveva anticipato Cupertino nei mesi scorsi. L’altra è che, con un ritardo abissale sui concorrenti, lo smart speaker di Apple arriva in colori multipli. Feature di HomePod Piccolo ma Potente Prezzi e Disponibilità Feature di HomePodOltre che in Grigio Siderale e Bianco,