Skype 6.1 per Mac si interfaccia con Safari

La nuova versione Skype 6.1 per Mac introduce il Clicca e chiama da Safari ed aggiorna l’interfaccia utente.

Skype ha appena rilasciato Skype 6.1 per Mac, la nuova versione del popolare software di videochiamate voip. Skype 6.1 per Mac aggiorna l’interfaccia utente ed aggiunge una nuova funzionalità Clicca e chiama che permette agli utenti di comporre numeri telefonici direttamente dal browser Safari.

Una volta installato Clicca e chiama, si potrà chiamare un numero dalla pagina web con un solo clic. Navigando in Rete con Safari (facendo una ricerca di un negozio su Google per esempio) ci si imbatterà in numeri contrassegnati con “gratuito”, che potranno essere chiamati senza alcun costo, e in altri numeri con l’icona Skype affianco (come illustrato nell’immagine a fine post) che potranno essere chiamati a pagamento, con del Credito Skype o un abbonamento.

L’interfaccia utente è stata aggiornata: la pagina dei dati del proprio account è stata resa facilmente accessibile a partire dalla pagina del profilo. Viene così resa più facile aggiornare i propri dati. Apparentemente questo aggiornamento è dovuto al feedback degli utenti: molti sono ancora critici con il restyling dell’interfaccia di Skype, trasformata in un invasivo centro di controllo per i contatti e le videochiamate, introdotta con la versione 5.0 per Mac, uscita nel 2010.

Skype 6.1 è disponibile gratuitamente dalla pagina web della compagnia e pesa 37,5 MB. La versione Premium include le videochiamate di gruppo ed altre opzioni a pagamento. È possibile approfittare delle offerte speciali che Skype mette a disposizione, che vanno dal 15% al 50% di sconto sulle chiamate.

Skyper 6.1 clicca e chiama

Ti potrebbe interessare
Aggiornamento Aperture 2.1.1
iPhone

Aggiornamento Aperture 2.1.1

Tramite Aggiornamento Software, o dalla pagina dedicata del sito Apple, è disponibile il download dell’update 2.1.1 di Aperture, il noto programma per la gestione di archivi fotografici. L’aggiornamento, del “peso” di 48Mb, risolve non meglio precisati problemi di compatibilità, bug minori e la stabilità generale dell’applicazione.Come sempre, Apple consiglia l’aggiornamento a tutti gli utenti.[Grazie al