Carlo Zanni: un’installazione su iPod Video

Dopo la graphic novel nata per iPod Video che vi ha presentato ieri Simone, oggi vi segnalo un altro progetto artistico, questa volta opera di un ragazzo italiano: Carlo Zanni. Esposta al Maxxi di Roma, “The Possible Ties Between Illness and Success” è un’installazione figlia del ventunesimo secolo o, come la chiamano gli addetti ai

Dopo la graphic novel nata per iPod Video che vi ha presentato ieri Simone, oggi vi segnalo un altro progetto artistico, questa volta opera di un ragazzo italiano: Carlo Zanni.
Esposta al Maxxi di Roma, “The Possible Ties Between Illness and Success” è un’installazione figlia del ventunesimo secolo o, come la chiamano gli addetti ai lavori, un esperimento di net art e cinema che prevede l’utilizzo di supporti simbolo di questi anni: iPod Video e il servizio di controllo del traffico web offerto dal colosso dei motori di ricerca, Google Analytics.

Il cortometraggio narra la storia di un uomo affetto da una malattia sconosciuta che se ne sta a letto, affiancato dalla sua compagna: la cosa artisticamente interessante è il legame instaurato tra il numero di macchie scure sul corpo e gli accessi al sito ufficiale del progetto poiché quest’ultimi influiscono sulle prime, le quali aumentano, diminuiscono, e si modificano con il numero degli spettatori del film. Risultato: un filmato diverso ogni giorno che viene ripubblicato online.

Per informazioni più dettagliate, vi rimando al post dei nostri cugini di Arts|blog.

Ti potrebbe interessare