Crackato Lightning: cavi e dock alternativi per iPhone 5

Il nuovo connettore Lightning di Apple è un concentrato di tecnologia, non solo è fisicamente reversibile, ma permette anche comunicazioni bidirezionali con accessori USB, tuttavia come spesso avviene per i prodotti della Mela il protocollo di comunicazione è proprietario ed Apple sta rivedendo gli accordi MFi (Made For iPhone) con i produttori di accessori per

Parliamo di

Il nuovo connettore Lightning di Apple è un concentrato di tecnologia, non solo è fisicamente reversibile, ma permette anche comunicazioni bidirezionali con accessori USB, tuttavia come spesso avviene per i prodotti della Mela il protocollo di comunicazione è proprietario ed Apple sta rivedendo gli accordi MFi (Made For iPhone) con i produttori di accessori per dare in licenza la tecnologia Lightning.

Sembra tuttavia che con la cosiddetta tecnica del Man in the middle sia già stato effettuato il reverse engineering del protocollo Lightning, in modo da poter realizzare accessori di terze parti non ufficiali, perfettamente compatibili con i nuovi dispositivi Apple.

Un produttore cinese di accessori afferma però di essere riuscito a clonare il cavo USB con connettore Lightning utilizzando gli stessi chip di autenticazione utilizzati da Apple nei propri connettori. Il cavo è anche molto scenografico, come visibile nel video di apertura, con una serie di led azzurri che si illuminano in sequenza ed in qualche modo ricordano un lampo di luce, una saetta, lightning per l’appunto.

Per quanto riguarda i dock, ovvero i sostegni per iPhone 5 ed iPod touch 5G, Apple al momento non ha proposto un accessorio di questo tipo, ma la realizzazione da parte di produttori di terze parti è piuttosto semplice, poiché basta replicare i contatti elettrici della porta e del connettore Lightning, per cui presto ne vedremo in circolazione diversi modelli.

iPhone5Mode propone il cavo Lightning luminoso a 19.90 $ ed il dock a 19.90 $.


iPhone 5 dock lightcable
iPhone 5 dock lightcable
iPhone 5 dock lightcable

Ti potrebbe interessare
AdMob: il 50% della pubblicità mobile è visualizzata su iPhone
iPhone 3G iPhone 3GS

AdMob: il 50% della pubblicità mobile è visualizzata su iPhone

Le ultime stime di AdMob relative al mese di ottobre 2009 sui dispositivi e le piattaforme che visualizzano la pubblicità proveniente dal suo network confermano un trend sempre più evidente. iPhone ed Android sono in costante crescita rispetto alla concorrenza che, invece, perde sempre più terreno. E c’è pure la sorpresa: metà delle richieste mondiali

iPhone Conference 2008, Ginevra
iPhone 3G

iPhone Conference 2008, Ginevra

E’ fissata per il 31 ottobre 2008 la conferenza dedicata a iPhone e allo sviluppo di applicazione per il cellulare di Cupertino. Tra i topic che saranno affrontati diversi argomenti che possono essere di interesse per chi ha in programma di capire meglio cosa/come sviluppare applicazioni di successo per iPhone e iTouch; in particolare si

Apple si assicura nuovi brevetti per iPod
iPhone

Apple si assicura nuovi brevetti per iPod

Apple ha depositato, a circa un mese di distanza dai precedenti progetti, una ulteriore serie di brevetti. Questa volta si tratta di documenti riguardanti la serie iPod Nano, e altro ancora.Buona parte degli incartamenti riguardano, in particolare, il design del player. Il brevetto in cui sono specificate le sinuose forme di iPod Nano risultava infatti