Apple mantiene uno stretto controllo sugli accessori Lightning

Il nuovo connettore Lightning realizzato da Apple per iPhone 5, iPod touch 5G e iPod nano 7G, è un concentrato di tecnologia, ma sopratutto un brevetto esclusivo di Cupertino, che ne controlla direttamente la produzione, al punto che inizialmente gli unici accessori per compatibili con Lightning saranno esclusivamente venduti con il marchio Apple.

Secondo alcune indiscrezioni raccolte da iLounge, Apple sta apportando significative modifiche alla licenza MFi (Made For iPhone), che permette ai produttori di terze parti di realizzare accessori compatibili con iPhone ed in generale con i dispositivi iOS.

Allo stato attuale Apple non ha autorizzato nessuna azienda alla realizzazione ed alla vendita di accessori compatibili con la porta Lightning, questo significa che i vari cavi ed adattatori proposti da Apple non avranno per un po' di tempo concorrenti alternativi proposti a prezzi più bassi, anzi, potrebbero addirittura verificarsi problemi nella disponibilità di questi accessori, facendone lievitare il già elevato prezzo, come era avvenuto inizialmente per il Camera Connection Kit per iPad venduto su Ebay a prezzi esorbitanti.

A quanto pare Apple terrà un seminario in novembre con alcune aziende produttrici di accessori per illustrare i nuovi accordi MFi e la tecnologia alla base del connettore Lightning che prevede addirittura un chip di autenticazione e una allocazione dinamica dei contatti.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: