Rifiutata la richiesta di Apple di bloccare le importazioni di HTC in USA

Dopo il ban temporaneo di alcuni dispositivi HTC, Apple torna alla carica incassando però il rifiuto della International Trade Commission: leggi i dettagli su Melablog.

Apple contro tutti. Potrebbe essere questo il titolo del film dedicato alle ultime vicende legali che vedono coinvolta l’azienda di Cupertino, impegnata attivamente per contrastare la concorrenza e la violazione dei brevetti soprattutto sul mercato degli Stati Uniti. Dopo i successi su Samsung che hanno visto il ban di Galaxy Nexus e Galaxy Tab, Apple ha dovuto però fare i conti con una piccola sconfitta nei giorni scorsi.

Secondo quanto riporta Bloomberg infatti, la International Trade Commission (ITC) avrebbe bloccato la richiesta di Apple di sospendere le importazioni nel mercato USA dei dispositivi di HTC. Nonostante nella richiesta originale si parli di tutti quanti i prodotti HTC con software Android, nella richiesta di Apple appariva chiaro riferimento a HTC One S, One X, Flyer ed EVO 4G.

Ricorderete come proprio alcuni di questi modelli siano in realtà già stati bloccati da Apple durante lo scorso mese di maggio, nell’ottica di un ban temporaneo poi scaduto aprendo così le frontiere ad HTC.

Via | 9to5mac.com

Ti potrebbe interessare