Apple Store e Coronavirus: Mascherine in Regalo, controllo temperatura

Apple ha stilato le linee guida che spiegano come entreremo negli Apple Store. Le parole chiave sono: sicurezza, igiene, distanziamento.

Coronavirus, ecco le regole per entrare negli Apple Store

In una lettera aperta pubblicata in queste ore, la vice presidente senior del Retail Apple Deidre O'Brien ha ufficializzato le linee guida di riapertura degli Apple Store del mondo, in seguito all'epidemia di Coronavirus. Tra le iniziative, mascherine gratuite fornite agli avventori, controlli della temperatura e un'igiene scrupolosa.

In preparazione della riapertura di domani, a Cupertino si preparano a rimettere in piedi le attività nei loro 100 punti vendita e più sparsi per il globo. Si scopre così che:


  • Mascherine: Le mascherine saranno obbligatorie per impiegati e clienti; in Italia lo erano per legge, ma non in tutti i paesi in cui opera la mela è così.

  • Verifica Temperatura: All'ingresso verranno effettuati controlli della temperatura. Si temeva all'inizio che ciò violasse la legge UE sulla privacy, ma in realtà è una delle misure previste dall'ultimo decreto legge.

  • Mascherine in Regalo: Se, per qualche ragione, un cliente non ha la mascherina, Apple gliene fornirà una.

  • Sanificazione: La pulizia profonda delle superfici, dei prodotti in esposizione e delle aree più trafficate del negozio verrà effettuata più volte al giorno.

  • Distanziamento: Le persone che entrano in negozio avranno "spazio in abbondanza" per rispettare le regole di social distancing.

  • Approccio One to One: Ogni cliente avrà a disposizione un addetto tutto per sé, e un servizio personalizzato in tutte le aree dello store, dall'acquisto all'assistenza.

  • Nuove Opzioni di Ritiro: Nell'ottica di ridurre al minimo il contatto tra staff e clienti, saranno previste nuove modalità di ritiro della merce. Per esempio fuori dal centro commerciale, o in specifiche aree drop-off fuori dal negozio.

Ovviamente, a parte l'assistenza, tutto ciò che potete acquistate in in negozio fisico potete comprarlo anche su Internet, con tempi di consegna molto celeri; dunque, in questa fase, il consiglio è di preferire gli ordini online. Almeno fintanto che la situazione non si normalizzi ulteriormente.

  • shares
  • Mail