iPhone 9, produzione ok ma problemi con iPhone 12

La buona notizia è che la produzione di iPhone 9 sembra procedere bene nonostante i problemi causati dal Coronavirus; la cattiva è che iPhone 12 potrebbe essere rimandato.

A giudizio di DigiTimes, non dovrebbero esserci ritardi nelle consegne di iPhone 9 (o iPhone SE2 che dir si voglia); il che significa che il lancio, nonostante l'impasse creato dal Coronavirus, non dovrebbe slittare né subire ritardi sostanziali. I problemi veri, invece, ci sono per iPhone 12.

"A quanto pare, infatti, "Apple ha bloccato l'invio degli ingegneri in Cina per assistere ai Test di Validazione Ingegneristica (il cosiddetto stadio EVT) sullo sviluppo di iPhone 12. Il mese scorso, Apple aveva affermato di aver ridimensionato il numero delle trasferte in Cina ad eccezione delle necessità aziendali più inderogabili; il tutto a causa dell'epidemia di Coronavirus scoppiata a Wuhan, che ha costretto tra l'altro molti fornitori Apple a congelare le operazioni."

Se la situazione non si sbloccherà in tempi rapidi, gli impianti non saranno in grado di entrare nella fase di produzione di massa a giugno, e dunque si rischia di dover rimandare il lancio di prodotto. Oppure, Apple potrebbe decidere di presentarlo comunque a settembre, pur cosciente degli scarsi ritmi di approvvigionamento. Se Tim Cook dovesse optare per la seconda strada, in altre parole, aspettatevi molte settimane di attesa per la consegna.

Per saperne di più su iPhone 12, le feature attese e le novità più interessanti, vi rimandiamo ai nostri post di approfondimento:

  • shares
  • Mail