Per i nostalgici…

Mac OS X ha costituito un passo da gigante, rispetto a Mac OS 9, per quanto riguarda l’accessibilità e l’immediatezza dell’interfaccia utente.Rimangono però alcuni dettagli che personalmente mi fanno avere un pizzico di nostalgia del vecchio system.Quando per esempio guardo in alto a sinistra e vedo la meletta azzurra, la memoria corre al buquet iridato

Mac OS X ha costituito un passo da gigante, rispetto a Mac OS 9, per quanto riguarda l’accessibilità e l’immediatezza dell’interfaccia utente.

Rimangono però alcuni dettagli che personalmente mi fanno avere un pizzico di nostalgia del vecchio system.

Quando per esempio guardo in alto a sinistra e vedo la meletta azzurra, la memoria corre al buquet iridato del vecchio logo, e all’utilissimo menu che appariva cliccandolo.

Problema più pratico è quello del bottone verde. Ok, il rosso chiude la finestra, il giallo riduce nel dock, ma il verde? Possibile che non abbia un comportamento omogeneo in nessuna applicazione? In iTunes riduce al mini player, su Safari ridimensiona la finestra secondo non si sa bene quale criterio…
Ma dove è finita la riduzione a tab di una finestra?

Per fortuna ci sono i soliti sviluppatori indipendenti che con piccole, semplici, ma meravigliose utility ci aiutano tanto a cullare le nostre nostalgie quanto a risolvere i piccoli problemi quotidiani.

Classic Menu, oltre a riportare la meletta colorata, ci fa riapprezzare anche il vecchio Apple menu. Shareware a 10$.
Sticky Windows permette di ridurre le nostre finestre in tab, spostandole in basso nello schermo. 14,95 dollari.
Entrambe le utility sono in formato Universal, per processori Intel e PPC.

Troppi soldi?
Ma quanto costano i nostri ricordi?

Ti potrebbe interessare