CrossOver Office: applicazioni Windows senza installare Windows

Della volontà di CodeWeaver di portare CrossOver su Mac abbiamo già parlato tempo fa. CrossOver è un’applicazione basata su Wine che permette di usare nativamente applicazioni per Windows all’interno di altri sistemi operativi, senza la necessità di installare il sistema operativo di Microsoft (come invece avviene per Boot Camp e Parallels). La certezza è che


Della volontà di CodeWeaver di portare CrossOver su Mac abbiamo già parlato tempo fa. CrossOver è un’applicazione basata su Wine che permette di usare nativamente applicazioni per Windows all’interno di altri sistemi operativi, senza la necessità di installare il sistema operativo di Microsoft (come invece avviene per Boot Camp e Parallels).

La certezza è che Crossover Office arriverà entro i primi di agosto, e ci permetterà di usare sui nostri Mac Intel una lunga lista di applicazioni, oltre ad un numero limitato di videogame che CodeWeaver spera di implementare in tempi brevi. Quello che vedete sopra è uno screenshot consengnato a C|Net per invogliare i vostri palati. Dopo il salto ne potrete ammirare un’altro. CrossOver Mac costerà 59,95$ e sono previsti sconti per studenti.



Ti potrebbe interessare
HomePod mini sbarca in Italia, in 3 nuovi colori
iPhone

HomePod mini sbarca in Italia, in 3 nuovi colori

Le notizie sono due. Primo, HomePod mini finalmente debutterà sul mercato italiano come aveva anticipato Cupertino nei mesi scorsi. L’altra è che, con un ritardo abissale sui concorrenti, lo smart speaker di Apple arriva in colori multipli. Feature di HomePod Piccolo ma Potente Prezzi e Disponibilità Feature di HomePodOltre che in Grigio Siderale e Bianco,