Le condizioni d’uso di iTunes diventano una graphic novel con Steve Jobs protagonista

Steve Jobs diventa il protagonista di un fumetto per mostrarci le condizioni d’uso di iTunes: la bizzarra opera è in vendita.

Harry Potter, l’edizione digitale approda in esclusiva su iBooksTutti quanti usiamo iTunes, ma quanti di noi hanno letto le condizioni d’uso del software? Un modo alternativo può essere quello suggerito da Robert Sikoryak, autore di una simpatica graphic novel con cui il noioso testo in legalese viene rappresentato sotto forma di fumetto.

Come se fosse uscito direttamente dalla matita di Frank Miller, “iTunes Terms And Conditions” è approdato su Tumblr, dove Sikoryak ha pubblicato una pagina in cui il protagonista dell’opera, uno Steve Jobs in versione supereroica, si occupa di farci leggere tutto ciò che usando iTunes abbiamo accettato senza neanche saperlo (e non dite di no).

La rappresentazione, a metà tra il divertente e il bizzarro, è stata addirittura raccolta in due albi, intitolati The Unabridged Graphic Adaptation iTunes Terms and Conditions Part A & B e Part C & D. Nel caso in cui v’interessino, sono entrambi in vendita al prezzo singolo di 8 dollari, più le spese di spedizione al di fuori di USA e Canada pari a 15 dollari: a poco più di 31 dollari potete portarvi a casa il tutto.

Via | Kotaku.com

Ti potrebbe interessare
La videochat di Skype in arrivo su iPhone
iPod touch

La videochat di Skype in arrivo su iPhone

Sapevamo già che Skype avrebbe fatto una serie di “annunci relativi al video” al CES del prossimo gennaio, segno che qualcosa bolliva nel calderone del client VoIP più apprezzato al mondo. Ora, però, un documento di supporto svela parte dell’arcano: presto anche gli iPhone e gli iPod touch potranno effettuare chiamate video con utenti Mac

Mercato: iPhone batte iPod touch 2 a 1
iPhone 3G iPhone 3GS iPod touch

Mercato: iPhone batte iPod touch 2 a 1

Davvero interessante l’ultimo report di AdMob, tra i più importanti attori nel mercato della pubblicità online per il mobile computing, che si concentra sulle quote di mercato di iPhone e iPod touch.Analizzando i dati di traffico, AdMob stima che il numero di iPhone attivi sia circa doppio rispetto a quello di iPod touch: in termini

Leopard, cosa ne pensano gli “altri”?
iPhone

Leopard, cosa ne pensano gli “altri”?

La preview di Leopard, la prossima versione di Mac OS X, presentata al recente WWDC da Steve Jobs, ha suscitato opinioni fondamentalmente positive nella comunità dei Mac Users; certo, alcuni si aspettavano qualcosa in più, magari un lifting estetico più marcato, ma considerando che la versione definitiva è prevista tra non meno di 7 mesi,