iPhone 6s, in Europa è più caro (e in Italia costa ancora di più)

Ogni volta, iPhone costa sempre di più. E se di solito questo era un problema tutto italiano, ora invece, diventa una questione europea (ma noi soffriamo comunque di più).

Parliamo di

Nel comunicato stampa che ci ha inviato l’altra sera Apple, riguardo prezzi e disponibilità di iPhone 6s e iPhone 6s Plus, si legge quanto segue:

  • iPhone 6s e iPhone 6s Plus saranno disponibili nelle finiture metalliche in oro, argento, grigio siderale e nella nuova in oro rosa.
  • Entrambi i modelli saranno disponibili in Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Nuova Zelanda, Puerto Rico, Regno Unito, Singapore e Stati Uniti a partire da venerdì 25 settembre; sarà possibile pre-ordinarli da sabato 12 settembre.
  • Saranno disponibili anche accessori progettati da Apple, fra cui le custodie in pelle e silicone in diversi colori e i dock Lightning con finitura metallizzata in tinta.
iPhone 6s: AppleCare+ diventa più costoso

In altre parole, non è dato conoscere il prezzo senza contratto con cui verrà commercializzato in Italia, visto che non siamo tra i primi paesi in cui viene lanciato. Per la stessa ragione, tuttavia, sono già noti i prezzi in Francia, Germania e UK, e non vi piaceranno: nei paesi area Euro, si parte da 739€ laddove l’entry level di iPhone 6 l’anno scorso veniva 699€. E se Atene piange, nel regno di sua maestà non si ride; la scaletta di prezzi di iPhone 6s è la seguente: 539£ (744€), 619£ e 699£ rispettivamente per il modello da 16GB, 64GB e 128GB. Negli USA, si parte da 649$ più tasse (582€).

E se questa vi sembra di per sé una brutta notizia, preparatevi al peggio, perché come noto in Italia iPhone costa sempre un pochino di più rispetto al resto del continente. Per i costi di logistica e trasporto, meno efficienti che altrove, per la tassazione sfavorevole e per la funesta legge Franceschini, quella che ci addita tutti come scaricatori abusivi di opere altrui e che risarcisce preventivamente la SIAE per gli eventuali diritti d’autore violati. Tutto fa brodo, qui da noi, e dunque è lecito aspettarsi che iPhone 6s costi attorno ai 750€.

I prezzi, comunque, sono più cari un po’ ovunque. Anche in Australia, per dire, o in Canada, per colpa del dollaro forte. Stavolta, insomma, sarà più difficile riuscire a strappare un prezzone conveniente in giro per il mondo sfruttando le fluttuazioni valutarie. Come fu per iPhone 6.

Ti potrebbe interessare