MobileFusion , l’app Microsoft che trasforma iPhone in uno scanner 3D

Il team di ricerca Microsoft in collaborazione con l’Università di Oxford ha creato un’app potenzialmente rivoluzionaria. Si chiama MobileFusion e consente di effettuare scansioni 3D con iPhone senza l’uso di hardware speciale.

Il team di ricerca Microsoft in collaborazione con l’Università di Oxford ha creato un’app potenzialmente rivoluzionaria. Si chiama MobileFusion e consente di effettuare scansioni 3D con iPhone senza l’uso di hardware speciale.

iPhone 6s avrà un display 3D senza occhialiAccessori per iPhone: Poppy 3D, la fotocamera tridimensionle

Ad oggi, mentre i prezzi delle stampanti 3D sono drasticamente calati, lo stesso non si può dire degli scanner 3D, ancora piuttosto costosi e sofisticati; ma grazie all’impegno di Microsoft, le cose potrebbero cambiare in tempi rapidissimi. A ottobre, la società di Redmond presenterà presso l’International Symposium on Mixed and Augmented Reality MobileFusion, un’applicazione per iOS capace di effettuare vere scansioni 3D con la fotocamera iSight del dispositivo.

A onor del vero, esistono già app che consentono di effettuare una sorta di scansione 3D, ma questa è la prima a utilizzare solo e soltanto il potere computazionale del telefono; le altre, invece, si affidavano al Cloud e ai server remoti. E per ottenere lo scopo basta la potenza d’elaborazione di un iPhone 5s.

“Qui,” ha ha chiosato Shahram Izadi, ricercatore principale del progetto, “si parla in particolar modo dell’accessibilità e dell’ubiquità delle scansioni.” Presto, insomma, arriverà il giorno dei selfie 3D.

Ti potrebbe interessare