Steve Jobs: 3 suoi biglietti da visita venduti all’asta per 10.050 dollari

Una scuola californiana mette all’asta 3 biglietti da visita di Steve Jobs, venduti a oltre 10.000 dollari.

Qualsiasi cosa riguardi Steve Jobs ha un valore straordinario: anche i 3 biglietti da visita appartenuti al fondatore di Apple, venduti per un totale di 10.050 dollari nel corso di un’asta tenutasi presso The Marin School, istituto scolastico superiore con 70 studenti di San Rafael, in California.

La vendita delle “business card” di Steve Jobs è stata parte di un evento di raccolta fondi, al quale ha partecipato anche colui che ha deciso di spendere migliaia di dollari per assicurarsi i cimeli cartacei: si tratta di Tim Knowles, CEO di Stacks, startup australiana che ha creato un’applicazione per iPhone con la quale condividere proprio biglietti da visita.

I cartoncini in questione sono stati donati dalla famiglia di uno dei ragazzi che frequentano la scuola, e appartengono a diversi momenti della vita di Steve Jobs, passata tra Apple, NeXT e Pixar.

Per quanto riguarda la spesa, non si tratta di nulla che gli organizzatori non si aspettassero: Sierra Antonio, uno dei dirigenti della scuola, ha infatti affermato di aver preventivato la raccolta di 10.000 dollari, che sono puntualmente arrivati.

Via | Cnet.com

Ti potrebbe interessare
HomePod mini sbarca in Italia, in 3 nuovi colori
iPhone

HomePod mini sbarca in Italia, in 3 nuovi colori

Le notizie sono due. Primo, HomePod mini finalmente debutterà sul mercato italiano come aveva anticipato Cupertino nei mesi scorsi. L’altra è che, con un ritardo abissale sui concorrenti, lo smart speaker di Apple arriva in colori multipli. Feature di HomePod Piccolo ma Potente Prezzi e Disponibilità Feature di HomePodOltre che in Grigio Siderale e Bianco,