Addio a X11 su Mountain Lion

Con l’arrivo di Mountain Lion Apple non implementerà più X11 nel proprio sistema operativo, focalizzando totalmente sullo sviluppo di applicazioni in Cocoa.


Con l’arrivo di Mountain Lion Apple non implementerà più X11 nel proprio sistema operativo, focalizzando totalmente sullo sviluppo di applicazioni in Cocoa.

Con X11 è possibile utilizzare applicazioni Unix su Mac OS X come GIMP, giusto per fare un esempio, con tutte le pecche che possiamo immaginare, una su tutte l’interfaccia grafica non proprio allineata con le altre app native.

Dopo l’abbandono di Java, Apple dice addio anche alle vecchie applicazioni scritte in Carbon per focalizzare l’attenzione su Cocoa e le API per interfaccia grafica a 64 bit. Una scelta condivisibile che sicuramente migliorerà ulteriormente l’esperienza utente di OS X che dall’altro lato diviene sempre meno open. Tuttavia gli utenti saranno ancora liberi di installarlo sul prossimo sistema operativo, il progetto open source XQuartz ha da poco rilasciato la versione stabile 2.7.1 ma come si evolverà il progetto in futuro?

Via | AI
Photo | osx.iusethis

Ti potrebbe interessare
iPad Pro 2021 (11″, Wi-Fi + Cellular, 2TB), sconto -9% su Amazon
iPhone

iPad Pro 2021 (11″, Wi-Fi + Cellular, 2TB), sconto -9% su Amazon

L’iPad Pro 11″ di 3ª generazione, Wi-Fi+Cellular da 2TB super carrozzato in colore argento è disponibile a un super prezzo: 2.075€ invece di 2.279€ o a rate a 415€ al mese. Si tratta di uno sconto del 9% rispetto al prezzo di listino.Acquista iPad Pro 11″ di 3ª gen. (11″, Wi-Fi + Cellular, 2TB) a