QR code per la pagina originale

Disponibile OS X 10.10.2: arrivano i backup di iCloud Drive su Time Machine

OS X 10.10.2 è stato ufficialmente rilasciato. Corregge molte gravi vulnerabilità e in più introduce alcune nuove feature, tra cui i backup dei dati di iCloud Drive su Time Machine.

,


Aggiornamento del 28 gennaio

Sapevamo che alla pubblicazione della versione definitiva dell’update mancava poco, ma onestamente non pensavamo così poco. Fatto sta che Apple ha reso disponibile OS X 10.10.2. La changelist contempla più o meno i contenuti trapelati nei giorni scorsi:

  • Risolto un problema che potrebbe causare la disconnessione del WiFi
  • Risolto un problema che potrebbe causare un rallentamento nel caricamento delle pagina Web
  • Risolto un problema per il quale Spotlight cercava contenuti di mail remote quando l’opzione era disabilitata in Mail
  • Migliorata la sincronizzazione audio e video durante l’utilizzo di cuffie Bluetooth
  • Aggiunta la possibilità di sfogliare iCloud Drive su Time Machine
  • Migliorate le prestazioni della pronuncia di Voice Over
  • Risolto un problema per il quale Voice Over poteva pronunciare alcuni caratteri durante l’inserimento di testo su una pagina Web
  • Risolto un problema per il quale il metodo di input poteva cambiare lingua in maniera imprevista
  • Migliorata la stabilità e la sicurezza di Safari

L’update include anche Safari 8.0.3, e questa è la ragione per cui è stato rilasciato anche un aggiornamento singolo di Safari per OS X Mavericks (7.1.3) e OS X Mountain Lion (6.2.3); in più, gli utenti sugli OS più vecchi hanno a disposizione anche il Security Update 2015-001 per Mavericks e Mountain Lion.

Per installare l’aggiornamento, potete far fare tutto a OS X avviando il Mac App Store e cliccando Aggiorna Tutto nella schermata Aggiornamenti. In alternativa, ecco qui i link per il download diretto dell’update in versione leggera o Combo; quest’ultima è molto utile se per caso ci sono dei problemi con l’OS, e volete rimettere le cose a posto senza dover reinstallare tutto da zero.

OS X Yosemite 10.10.2 Update (554.3 MB)
OS X Yosemite 10.10.2 Combo Update (840.3 MB)

Cosa ci aspettavamo

OS X 10.10.2, il prossimo update di Yosemite, porterà in dote parecchie interessanti novità. Prima di tutto correggerà un bug che poteva potenzialmente consentire ad un malintenzionato di prendere il controllo di un Mac attraverso la porta Thunderbolt. Inoltre correggerà -si spera definitivamente- i problemi relativi al WiFi, al caricamento lento delle pagine Web in Safari e consentirà di salvare in Time Machine i dati di iCloud Drive.

I contenuti di sicurezza

Stando a quel che si vocifera, OS X 10.10.2 tapperà la falla ribattezzata Thunderstrike, grazie alla quale si può avviare software non autorizzato su qualunque Mac via Thunderbolt. La patch agirà in modo tale che non si possa più tornare indietro, dopo l’update, il che significa che è fondamentale applicarla non appena sarà disponibile:

Per rendere sicuri i computer a Thunderstrike, Apple ha dovuto modificare il codice non solo per impedire che venga rimpiazzata la boot ROM del Mac, ma anche per impedire che venga ripristinata ad uno stato precedente in cui l’attacco era ancora possibile. Secondo le persone a conoscenza delle novità dell’ultima Beta […], questo complesso processo a più livelli è stato completato.

Inoltre, vengono calafatati anche i tre buchi nella sicurezza evidenziati qualche giorno fa dal Google Project Zero.

Le novità software

L’aspetto più interessante, tuttavia, è costituito probabilmente dalla possibilità di effettuare il salvataggio dei dati di iCloud Drive su Time Machine assieme ai backup di sistema; ciò consentirà di recuperare i documenti cancellati o modificati per errore su iCloud.

Inoltre, verranno presi di petto i problemucci con la connettività WiFi di Yosemite, e la tendenza di Safari ad addormentarsi durante il caricamento delle pagine Web (a proposito, càpita anche a voi?). Ecco la lista semi-definitiva delle novità inviata agli impiegati Apple:

  • Risolve un problema che portava alla disconnessione del WiFi
  • Risolve un problema che portava a lentezza durante il caricamento delle pagine Web
  • Risolto un problema che causava il caricamento delle mail remote di Safari da Spotlight (ne abbiamo parlato qui)
  • Migliora la sincronizzazione audio e video quando si usano degli auricolari Bluetooth
  • Aggiunta la possibilità di scorrere i backup iCloud Drive in Time Machine
  • Migliorate le prestazioni e l’affidabilità di VoiceOver
  • Risolto un problema che poteva causare un cambiamento di lingua improvviso nel metodo di input
  • Migliorata la stabilità e la sicurezza di Safari

Non esiste ovviamente una data di rilascio certo, ma è praticamente scontato che la versione definitiva di OS X 10.10.2 potrebbe fare capolino già nei prossimi giorni. E dateci retta: installatela non appena sarà disponibile. Ne vale la pena.