Apple e U2: Bono racconta la promessa di Steve Jobs su iTunes

Bono promette novità su iTunes per l’uscita di Songs of Experience, prossimo album degli U2.

La storia di Apple e degli U2 si è incrociata più volte nel corso degli anni, in un modo molto probabilmente più profondo di quanto ci mostri la superficie. Al di là del modello di iPod dedicato e della pubblicazione dell’album Songs of Innocence tramite iTunes, infatti, i dettagli su una collaborazione continuativa vengono ogni tanto fuori.

A tirare in ballo un aneddoto legato a Steve Jobs è stato il frontman della band, Bono, intervistato da una radio irlandese. Oltre ad aggiornare il conto degli account iTunes a 885 milioni (le ultime cifre parlavano di 800 milioni ad aprile), il leader degli U2 ha raccontato quanto segue:

“Cinque anni fa iniziai una conversazione con Steve Jobs nella mia casa in Francia e gli dissi: ‘Com’è possibile che una persona che tiene così tanto al look and feel delle cose più di chiunque altro al mondo permetta che iTunes sembri un foglio di lavoro?’ Non era felice. Era prima che facessero in modo da mettere una foto a tutto schermo. Mi fece la promessa che avremmo lavorato insieme su questo, ed è ciò che abbiamo fatto col team di Apple per anni: non è pronto ancora per Songs of Innocence, ma lo sarà per Songs of Experience [il prossimo album degli U2, NdR]. È molto emozionante.”

Nel corso dell’intervista, Bono ha parlato anche alla reazione di stampa e pubblico al “regalo” di Songs of Innocente, in alcuni casi imposto come download sulla libreria iTunes con attivo lo scaricamento automatico dei nuovi acquisti. Secondo il cantante, la reazione negativa del pubblico sarebbe stata gonfiata oltre il suo livello reale, anche a causa della stampa di Internet definita “hater”.

Per quanto riguarda il download automatico, Bono si è però scusato, dichiarando che non si è trattata di una cosa intenzionale.

Via | 9to5mac.com

Ti potrebbe interessare
WWDC 2012: i nuovi MacBook Pro 2012
WWDC

WWDC 2012: i nuovi MacBook Pro 2012

Presentati anche i nuovi MacBook Pro, che sono stati solamente aggiornati, senza nulla più. I processori sono tutti Intel Ivy Bridge, con processori fino a 2.7GHz quad-core con CPU i7. Il turbo boost permette di arrivare fino a 3.7GHz.Le memoria RAM base dei MacBook Pro è di 8GB a 1600MHz memory. I MacBook Pro da

Apple registra il marchio iTunes Live
iTunes Store Software Apple

Apple registra il marchio iTunes Live

Ecco un rumor in piena regola. Secondo quanto riportato da PatentlyApple, Cupertino avrebbe registrato il marchio iTunes Live con indicazioni molto generiche sulla natura del servizio; e qualcuno, tuttavia, già sussurra dei famigerati servizi cloud.Nel testo del brevetto è riportato che iTunes Live coprirà le seguenti aree di iTunes Store: Servizi di vendita online (musical

Apple Store offline (Aggiornato)
iPhone MacBook Pro

Apple Store offline (Aggiornato)

Se prendiamo i rumor sulla prossima presentazione dei nuovi MacBook Pro, aggiungiamo il fatto che oggi è martedì e guardiamo agli esempi passati (martedì è il giorno preferito di Apple), il fatto che lo store americano di Apple è offline da un po’ potrebbe significare che siamo vicinissimi alla commercializzazione di novità made in Cupertino.Esiste