Apple, alleanza con Visa, MasterCard e American Express per iPhone 6

Apple sta per lanciare i pagamenti in mobilità con iPhone 6. Ecco perché si è alleata con Visa, MasterCard e American Express.

Parliamo di


Sapevamo già che la prossima versione di iPhone in arrivo tra meno d’una decina di giorni avrà i pagamenti in mobilità tra i suoi “cavalli di battaglia.” In fondo, nell’equazione c’erano già il Touch ID, l’ecosistema iTunes e le carte di credito di milioni di utenti; in pratica, mancava giusto qualche tipo di conferma semi-definitiva, e ora pare proprio che ce l’abbiamo. Cupertino sta chiudendo i contratti di partenariato con Visa, MasterCard e American Express.

Leggi anche: I pagamenti mobili saranno il “cavallo di battaglia” di iPhone 6

Un accordo con i principali circuiti finanziari al mondo non è solo molto sensato: probabilmente è inevitabile. La notizia l’ha data Re/code in un recente articolo:

Apple ha raggiunto un accordo con American Express per lavorare assieme sul nuovo sistema di pagamenti con iPhone, secondo le fonti vicine alle trattative. American Express è uno dei diversi partner che Apple dovrà far salire in carrozza prima del lancio dei nuovi piani di pagamenti mobile che, secondo le fonti, saranno annunciati nell’evento del prossimo 9 settembre.

E dello stesso avviso è anche Bloomberg; scopo del gioco, trasformare iPhone in un portafoglio elettronico:

Apple ha in programma di trasformare il suo iPhone in un sistema di pagamenti mobili attraverso una partnership con i principali network di pagamento, le banche e i rivenditori […].
L’accordo include Visa, MasterCard e American Express e sarà rivelato il 9 settembre assieme al prossimo iPhone […].

E a rendere più semplici e sicure le operazioni di pagamento nei negozi fisici, ci penserà il chip NFC che verrà integrato nella circuiteria di iPhone 6. Una tecnologia che, abbinata al sensore di impronte digitali, dovrebbe garantire un elevato grado di robustezza e affidabilità. Se e quanto avrà successo questa iniziativa, tuttavia, dipenderà soprattutto dalla risposta degli esercenti ma anche dai prezzi che Apple imporrà per il servizio. Meno 9 giorni alla verità.

Leggi anche: iPhone 6 Apple conferma l’evento del 9 settembre

EasyPay iPhone

Guarda la galleria: EasyPay iPhone
Ti potrebbe interessare
iPhone 4: i display potrebbero soffrire ritardi di produzione
iPhone

iPhone 4: i display potrebbero soffrire ritardi di produzione

Il nuovo Retina Display dell’iPhone 4 potrebbe subire seri ritardi dovuti a lentezze nella catena di produzione. Dati alla mano, Ashok Kumar, analista presso Rodman & Renshaw, lancia l’allarme sulle pagine di cnet news. Gli schermi ad alta definizione Retina Display degli iPhone 4 vengono prodotti in Corea del Sud da LG Electronics, la quale

Disponibile QuickTime 7.6.5 per Windows
Software Apple

Disponibile QuickTime 7.6.5 per Windows

Apple ha rilasciato la versione 7.6.5 di QuickTime per gli utenti Windows che include le seguenti correzioni di errori: caricamento non affidabile delle librerie di applicazioni richiesto da QuickTime all’avvio visualizzazione non corretta dei filmati di QuickTime integrati in una pagina web utilizzando gli attributi di ridimensionamento personalizzati QuickTime 7.6.5 per Windows pesa 30.99 MB

Disponibile la nuova base Airport Express  802.11n
iPhone

Disponibile la nuova base Airport Express 802.11n

In anticipo di un giorno sulle previsioni (di stamattina!), Apple rinnova finalmente la base Airport Express e la aggiorna al più veloce standard 802.11n. Come annunciato resta identica nella forma e nelle funzionalità: migliora però la velocità (fino a 5 volte) e la portata della connessione (fino al doppio rispetto a prima). Invariato anche il

Apple Spy
iPhone

Apple Spy

È apparso su Wired un interessante articolo di Leander Kahney relativo alla famosa vicenda giudiziaria di Apple sulla fuga di informazioni relativa al prodotto “Asteroid”. La vicenda è nota: Apple aveva denunciato due siti web che avevano “svelato” l’esistenza di un nuovo prodotto a cui Apple stava lavorando con nome in codice “Asteroid”. Secondo quanto

Widget per seguire i podcast di english|blog
iPhone

Widget per seguire i podcast di english|blog

Biagio, un nostro lettore, ha realizzato un utilissimo widget per poter seguire i podcast di english|blog, il blog dei nostri “cuginetti” che fornisce un corso di inglese intermediate attraverso una stretta collaborazione con il C.L.A.M. (Centro Linguistico d’Ateneo Messinese). Direttamente scaricabile da qui, il widget occupa 528Kb e si presenta con un’ottima interfaccia che permette

Greenpeace su Apple: processo alla campagna
iPhone

Greenpeace su Apple: processo alla campagna

Ok, ora se riusciamo facciamo un esperimento. La campagna lanciata pochi giorni fa da Greenpeace, non contro Apple ma su Apple, ha destato commenti contrastanti tra tutti. Anche tra voi, ho notato. Già in questo senso ha ottenuto quello che per me è un nobile scopo, a prescindere da come la si pensi: far pensare