ARM: Entro il 2015 domineremo il mercato dei computer portatili


Molti nostri lettori sono scettici sulla possibile diffusione dei processori ARM nei dispositivi più grandi di uno smartphone o di un tablet, come ad esempio su un computer ultraportatile come il MacBook Air, nonostante circoli un'indiscrezione secondo la quale Apple avrebbe già pronti dei prototipi funzionanti.

Chi invece non ha dubbi sulla diffusione esponenziale di questi processori e Tudor Brown, presidente della ARM Holdings, che recentemente ha affermato:

Oggi abbiamo circa il 10% delle quote di mercato. Entro la fine del 2011 crediamo di arrivare al 15% grazie alla crescita del mercato dei tablet, per il 2015 ci aspettiamo che la nostra quota di mercato superi il 50% nel settore dei computer portatili

Il nuovo Cortex A15 sarà cinque volte più potente pur mantenendo lo stesso assorbimento di energia degli attuali processori ARM e sarà disponibile entro la fine del 2011. I primi dispositivi ad utilizzare il Cortex A15 verranno rilasciati nei primi mesi del 2012, proprio quando ci si aspetta che venga presentato il nuovo iPad 3.

Una simile processore però potrebbe tranquillamente essere adottato anche su ultraportali come il MacBook Air, che potrebbero beneficiare così di un aumento dell'autonomia riducendo ulteriormente peso e spessore.

[via macworld]

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: