WWDC 2014, conclusa la Lotteria dei biglietti per l’evento

Si è conclusa la lotteria dedicata all’assegnazione dei biglietti per il WWDC 2014. Notifiche via mail sono già state inviate sia ai vincitori che a quanti hanno perso.

Parliamo di

Ora che le date ufficiali del Worldwide Developers Conference 2014 sono state annunciate, si è scatenata sul Web la solita ressa per riuscire ad accaparrarsi i biglietti dell’evento. Per evitare lo scontento e gli abusi degli anni passati, tuttavia, Cupertino ha organizzato una Lotteria per estrarre a sorte i fortunati acquirenti. Esatto, avete capito bene: occorre sperare nella buona stella per il privilegio di comprare il biglietto.

L’iscrizione alla Lotteria è durata poco, dal 5 al 7 aprile alle 10.00 del mattino ora del Pacifico. E visto che oramai i giochi sono fatti, le prime mail con la notifica della vittoria sono già state diramate; a quanto pare, ci sono state delle lungaggini tecniche, e l’invio dei messaggi ha subìto un ritardo inaspettato, ma la cosa ora sembra essere rientrata. Su Twitter, stamattina presto, i primi fortunelli d’oltre oceano hanno cinguettato soddisfatti lo screenshot della mail con la lieta novella. Tutti gli altri, invece, hanno ricevuto ben altra missiva:

Caro Sviluppatore,
Grazie per esserti registrato al processo di selezione casuale del WWDC.

Sfortunatamente, non sei stato selezionato per l’acquisto del biglietto. Tuttavia, potrai comunque avvantaggiarti dei grandiosi contenuti del WWDC. Pubblicheremo i video delle sessioni, le slide e il codice di esempio per tutta la settimana, a vantaggio gli sviluppatori Apple registrati.

Apprezziamo molto il tuo supporto,
Cordiali Saluti,
Apple Developer Program Support

Nel 2012, Apple vendeva i biglietti con una policy molto democratica: chi primo arriva, per primo è servito; senonché, nel giro di due ore fu annunciato il sold-out non senza polemiche (in alcune parti del mondo era notte al momento dell’apertura delle vendite). E così, l’anno successivo, frotte di sviluppatori inferociti attesero il momento fatidico armati di carta di credito. Risultato: tutto esaurito dopo appena 2 minuti, cosa che costrinse Apple ad ammettere altri partecipanti per lenire il malumore.

Ecco come siamo arrivati ad un paradosso spiegabile solo se di mezzo c’è la mela: torme di persone che devono sperare di essere estratte a sorte per poter comprare un biglietto che costa 1.599$, vale a dire circa 1.162€.

Il WWDC 2014 quest’anno apre i battenti il 2 giugno, nella consueta cornice del Moscone Center di San Francisco. Tra le tante novità attese ci sono iOS 8 e ovviamente OS X 10.10, la prossima Major Release del Sistema Operativo dedicato al mondo Mac.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Ti potrebbe interessare
Per i nostalgici…
iPhone

Per i nostalgici…

Mac OS X ha costituito un passo da gigante, rispetto a Mac OS 9, per quanto riguarda l’accessibilità e l’immediatezza dell’interfaccia utente.Rimangono però alcuni dettagli che personalmente mi fanno avere un pizzico di nostalgia del vecchio system.Quando per esempio guardo in alto a sinistra e vedo la meletta azzurra, la memoria corre al buquet iridato

iTunes Mobile: ora si può eliminare il cap di 100 brani? (Aggiornato)
iPhone

iTunes Mobile: ora si può eliminare il cap di 100 brani? (Aggiornato)

Chi possiede un cellulare con software iTunes Mobile può sbloccare il limite di 100 brani imposto da Apple. O almeno sembra, vista questa pagina di iTunes Music Store Italia. Non possiedo ROKR, quindi non ho potuto verificare, ma sembra che per sbloccare il telefono sia necessario pagare l’aggiornamento (sui blog si legge una cifra di

Exposé per quattro
iPhone

Exposé per quattro

Gli amanti dei desktop virtuali dei windows manager disponibili per Linux e Co. (non la rivista) troveranno molto comodo Desktop Manager, piccolo programmino che permette di gestire quattro desktop contemporaneamente.Ho avuto modo di provarlo per un paio di giorni su un PowerBook 12″, speravo di riuscire ad avere più programmi sulla mia piccola scrivania, alla