Nuovi Mac Pro, è possibile sostituire a mano la scheda grafica

La sostituzione della scheda grafica nei nuovi Mac pro cilindrici dovrebbe essere facilmente realizzabile da chiunque. Lo rivela un report di un sito francese.

A livello tecnico, dovrebbe essere possibile sostituire con facilità la scheda grafica dei nuovi Mac Pro cilindrici. Lo rivela un recente resoconto del sito Mac4Ever.

Visto che la GPU è alloggiata su una scheda indipendente, spiega il sito, qualunque utente sarà in grado di effettuare riparazioni o aggiornamenti di tale componente senza troppe difficoltà; non è chiaro se e quando usciranno schede compatibili, ma è una notizia che ci conforta, soprattutto se paragonata al livello nullo di espandibilità/riparabilità degli ultimi MacBook Pro Retina.

Secondo le nostre informazioni, è possibile cambiare la scheda grafica di questa macchina. Infatti, la GPU è piazzata su una scheda figlia che è possibile rimuovere, e quindi rimpiazzare. Come è facile immaginare, Apple un un connettore proprietario (come per la SSD presente nel resto della gamma). Ma, almeno in teoria, nulla impedisce ad un produttore di offrire modelli compatibili sul mercato.

Che poi, è esattamente quel che è accaduto per lo storage SSD del MacBook Air, caratterizzato da un connettore proprietario; dopo qualche tempo, OWC ha creato e iniziato a distribuire -con un discreto successo- upgrade di SSD con tagli superiori ai 256 GB massimi offerta dalla mela. Costano quel che costano, ma per qualcuno rappresentano la manna dal cielo.

Parlando del nuovo Mac Pro, Apple aveva esplicitamente spiegato che la RAM sarebbe stata user replaceable, ma nulla aveva lasciato trapelare sulla GPU; il che rappresenta certamente un’ottima notizia anche se, occorre dirlo, è possibile che un intervento di questo tipo possa annullare formalmente la garanzia sul prodotto.

Ti potrebbe interessare
L’iPad cinese ha due anni di Apple Care compresi
iPhone

L’iPad cinese ha due anni di Apple Care compresi

Contrariamente a tutti gli altri mercati del mondo in cui opera, in Cina Apple offre agli utenti una garanzia standard di ben due anni su ogni iPad commercializzato. Lì, per un cavillo, l’Apple Care lo regalano per legge.A dare la brevissima notizia è il South China Morning Post, ripreso poi da Bloomberg, a questa pagina.

MacBook belli freschi, grazie al bamboo
Accessori Apple Mac MacBook Air

MacBook belli freschi, grazie al bamboo

Per quanto l’attuale gamma di portatili con la mela soffra molto meno il caldo rispetto al passato (in molti portano i segni dell’ormai classica “scottatura da Powerbook“), con il clima di questa pazza estate 2009 anche al meno espansivo dei MacBook gioverebbe un po’ di aria fresca.Allo scopo sono disponibili da tempo speciali supporti, dotati

iPodJuice: nuove batterie per iPod
iPhone

iPodJuice: nuove batterie per iPod

Tutti sappiamo quanto sia vitale il funzionamento più prolungato possibile delle batterie dei nostri iPod. Online si trovano consigli di ogni tipo per il prolungamento della vita delle batterie per il lettore multimediale di Apple ma, prima o poi, arriva il momento di cambiare la batteria e tutti noi cerchiamo il modo più rapido e

ScummVM: l’emulatore per iPhone e iPod Touch
iPhone Videogiochi

ScummVM: l’emulatore per iPhone e iPod Touch

Dopo l’emulatore per rendere l’iPhone un GameBoy Advance, è giunto il momento di ScummVM, l’emulatore per iPhone e iPod Touch che permette di giocare ai videogame creati da LucasArts e Sierra, direttamente sui dispositivi.Stando a quanto testimoniato da Gizmodo, la giocabilità offerta, grazie alla tecnologia multi-touch, è davvero elevata:these are the only games that truly