QR code per la pagina originale

Arriva Opera 10.52: mette il turbo e diventa fino a 10 volte più veloce

,


Opera Software vuole assolutamente dare alla comunità della mela una valida alternativa ai software di casa Apple. Lo ha fatto con iPhone: presentando a Cupertino la versione di Opera Mini per melafonino, che l’azienda di Steve Jobs non ha potuto far altro che approvare e che sembra riscuotere un discreto successo.

Ora è la volta di Opera, browser per Mac OS X. Se circa due mesi fa fu presentata la prima beta della versione 10.5, nelle ultime ore è stata rilasciata la versione definitiva: Opera 10.52. Le novità che il software porta con sé sono tante, ora il browser è a tutti gli effetti un’applicazione Cocoa con tanto di supporto alle gestures multi-touch. Grazie a ciò, la velocità di Opera diventa circa 10 volte più grande rispetto alle precedenti versioni, secondo quanto dichiarato dalla software house.

Inoltre, il browser è dotato di un nuovo motore javascript, Carakan, e di un nuovo motore grafico, Vega, dei quali avevamo già parlato quando fu rilasciata la prima beta. Infine, Opera mette il turbo con una funzionalità che, grazie ad alcuni algoritmi di compressione e caching, permette di velocizzare sensibilmente il download delle pagine web, soprattutto con connessioni lente.

Video:CyberPhone, l’iPhone 11 pro modificato col design del Teslatruck