QR code per la pagina originale

iPhone 4G: Sarebbe stato Gray Powell, un ingegnere Apple, a smarrirlo

,


Gizmodo ha pubblicato la storia della vicenda che ha svelato al mondo intero il prossimo iPhone 4G.

Secondo questa ricostruzione il prototipo sarebbe stato smarrito da tal Gray Powell al Gourmet Haus Staudt, una birreria tedesca di Redwood City, a 20 minuti dal quartier generale di Cupertino.

Powell sarebbe un ingegnere Apple di 27 anni che si occupa dei test della parte telefonica dell’iPhone e questo spiegherebbe perché avesse a disposizione un prototipo camuffato.

Secondo la ricostruzione di Gizmodo la sera del 18 Marzo Powell sarebbe uscito dal pub dimenticando sullo sgabello il prezioso prototipo, dopo alcuni minuti un cliente un po’ alticcio avrebbe notato l’oggetto e lo avrebbe messo nelle mani di uno dei clienti pensando che fosse un amico di Powell.

Ovviamente Gizmodo non rivela l’identità di questa persona che dice di aver chiesto ed aver atteso invano che qualcuno si facesse vivo per recuperare quello che sembrava essere un iPhone 3Gs con un guscio protettivo in plastica nera, ma con un paio di codici a barre incollati sul retro e sui tasti del volume.

Nell’attesa questa misteriosa persona racconta di avere provato ad utilizzare il dispositivo, l’applicazione della fotocamera andava in crash, ma tra le sei pagine delle applicazioni era presente anche Facebook loggato sull’utenza di Gray Powell.

Il giorno seguente il dispositivo viene disattivato da remoto e la persona che ne è in possesso si rende conto di avere in mano un prototipo, cerca di contattare la Apple, ma tutto quello che ottiene è l’apertura di un ticket, senza che nessuno lo richiami.

Chiaramente questa ricostruzione può essere più o meno reale, quello che sembra evidente è che questa persona abbia effettivamente capito il valore dell’oggetto ed abbia mostrato l’oggetto a vari blog, si veda ad esempio la sicurezza di Engadget nell’affermare che si tratta di un prodotto Apple autentico, fino ad arrivare a Gizmodo che pare abbia pagato 5000$ per accaparrarsi il prototipo.

Dal giorno del ritrovamento è passato un mese, ma nel frattempo Gray Powell, sembra che continui a lavorare per Apple ed a postare ironicamente su facebook, la sua posizione attuale è qualunque posto purché lontano da Steve, mentre il numero di telefono lo ha smarrito, ammesso che si tratti veramente di lui.

Video:CyberPhone, l’iPhone 11 pro modificato col design del Teslatruck