Il Signore degli Anelli: La Guerra del Nord su Mac a fine mese

Feral Interactive si occupa della versione Mac di Il Signore degli Anelli: La Guerra del Nord, in arrivo a fine agosto su App Store.

Dopo essere approdato ormai quasi 2 anni fa sulla solita triade PC, PlayStation 3 e Xbox 360, il videogioco Il Signore degli Anelli: La Guerra del Nord torna a far parlare di sé: l’uscita per Mac è stata infatti programmata per il prossimo 29 agosto, giorno in cui i fan di J.R.R. Tolkien che non hanno avuto modo di giocarlo su altre piattaforme, avranno la possibilità di scendere nella Terra di Mezzo sul dispositivo Apple.

Al team Feral Interactive il compito di realizzare il port su Mac della fatica di Snowblind Studios, che dovrebbe essere venduto al prezzo di 30$ negli Stati Uniti: si tratta, per chi non dovesse saperlo, di un gioco di ruolo ambientato nel nord della Terra di Mezzo, che vede protagonisti il ranger Eradin insieme all’elfa Andriel e il nano Farin, impegnati in un’avventura sotto incarico di Aragorn che chiede loro di fermare le forze di Sauron, intenzionate a impadronirsi del Nord sotto la guida del Numenoreano Nero conosciuto come Agandaur.

Il viaggio ci porterà così a partire dalla città di Brea, visitando luoghi più o meno noti che i lettori dei vari libri di Tolkien conosceranno a dovere, così come quelli più celebri e leggendari come Gran Burrone. Per funzionare a dovere su Mac, Il Signore degli Anelli: La Guerra del Nord richiederà una macchina dotata di CPU 2GHz Intel Mac, 4GB di RAM, scheda video con 512MB di memoria e OS X versione 10.7.5. I più curiosi possono leggere la recensione pubblicata a suo tempo su Gamesblog.

Via | Macnn.com

Ti potrebbe interessare
“Type While Walking”, l’app per non distogliere mai più gli occhi dall’iPhone
App Store Applicazioni iPhone Software Apple

“Type While Walking”, l’app per non distogliere mai più gli occhi dall’iPhone

Tutti ci fermiamo per leggere o scrivere un sms o un e-mail. Adesso, con l’app Type While Walking, potremmo continuare a leggere o scrivere mentre camminiamo!Usando la fotocamera dell’iPhone, viene riprodotto sullo schermo quanto è presente… dietro lo schermo. In questo modo non si inciampa più mentre si è indaffarati a usare l’iPhone.Purtroppo l’uso dell’app

WWDC ’09 senza Steve Jobs
iPhone

WWDC ’09 senza Steve Jobs

Anche se alcuni potevano aspettarselo, l’idea che Steve Jobs sarebbe ritornato a presentare il keynote del prossimo WWDC ’09 aleggiava nella testa di molti. Apple, invece, ha fatto sapere quest’oggi che sarà Phil Schiller a condurre il keynote che prenderà inizio lunedì 8 giugno alle 19 ora italiana (10 del mattino PT).La notizia più importante

iMac e MacBook: quanto “pesano” sulla nostra bolletta?
iMac Mac

iMac e MacBook: quanto “pesano” sulla nostra bolletta?

Capita che arrivino, al nostro indirizzo per i suggerimenti, mail davvero interessanti. E’ il caso di quella di Samuele Silva che, armato di un misuratore di consumo di energia elettrica, ha calcolato il consumo di alcuni dei prodotti più popolari di Cupertino: un iMac 24″ e un MacBook 13″. Capirete bene che si tratta di

Apple e i prezzi degli album in download
iPhone

Apple e i prezzi degli album in download

Nell’era digitale, è possibile acquistare praticamente tutto on-line, musica compresa. Comperi un paio di canzoni al prezzo di 0.99€, te le ascolti un po’ e decidi che è un album interessante e lo vuoi acquistare. Hai due possibilità: o comperi una ad una le altre canzoni che ti mancano oppure acquisti con un unico clic

Greenpeace su Apple: processo alla campagna
iPhone

Greenpeace su Apple: processo alla campagna

Ok, ora se riusciamo facciamo un esperimento. La campagna lanciata pochi giorni fa da Greenpeace, non contro Apple ma su Apple, ha destato commenti contrastanti tra tutti. Anche tra voi, ho notato. Già in questo senso ha ottenuto quello che per me è un nobile scopo, a prescindere da come la si pensi: far pensare