MacBook Pro a rate, senza busta paga né finanziamento (e PostePay)

Acquistare l'ultimo modello di MacBook Pro M1 e M2 a rate, senza busta paga né finanziamento, a tasso 0 reale e con ricaricabile? Si può, ecco come.
Acquistare l'ultimo modello di MacBook Pro M1 e M2 a rate, senza busta paga né finanziamento, a tasso 0 reale e con ricaricabile? Si può, ecco come.

Quando si ha bisogno di un nuovo computer per la Didattica a Distanza o per lo Smart Working, serve un prodotto potente, facile da usare e configurare, duraturo e che possibilmente si riveli un buon investimento per il futuro. Ecco dunque come acquistare un MacBook Pro (M1, M2, M1 Pro e M1 Max) a rate senza busta paga né finanziamenti, e pagare con ricaricabili e perfino PostePay.

Dove Comprare un MacBook Pro a rate?

Molte catene di negozi d’informatica, inclusi gli Apple Store, offrono opzioni di acquisto a rate per i propri prodotti; il problema è che si tratta di vere e proprie finanziarie che quindi richiedono tempi tecnici di approvazione, e spesso -al netto di eventuali periodi promozionali- includono costi di gestione e altri oneri finanziari.

Amazon invece propone una cosa molto diversa: un acquisto a rate con ripartizione su più mesi dell’addebito senza firme, contratti extra o altre rogne. Un vantaggio notevole che si aggiunge ai prezzi già di per sé molto competitivi del colosso dell’e-commerce.

La procedura è rapidissima, e permette di spalmare l’addebito su 5 mesi anziché pagare tutto in un’unica soluzione, senza interessi né altri oneri. Per avviare il rateo, basta semplicemente ricordarsi di spuntare l’opzione “5 rate mensili” al momento dell’acquisto.

I requisiti per aderire sono ragionevoli:

  • Residenza italiana.
  • Account Amazon.it attivo da almeno un anno.
  • Carta di carta di credito o di debito valida, associata al proprio account Amazon.it. Per le rate va bene anche una prepagata, purché nel proprio account sia indicata anche un’altra carta di credito o di debito tradizionale (con scadenza non prima di 20 giorni dopo la data di scadenza dell’ultima rata). Molti utenti tuttavia segnalano di essere riusciti nell’impresa anche solo con una PostePay.
  • L’account deve presentare una buona cronologia di pagamenti su Amazon.it.

L’unico limite è che non si può avere più di un pagamento rateale attivo in una determinata categoria, e comunque non sono consentiti più di tre pagamenti rateali contemporaneamente attivi; nel caso in cui si rendesse necessaria una nuova spesa importante da rateizzare, è sufficiente estinguere in anticipo uno dei ratei esistenti a costo zero.

Una volta avviato l’acquisto a rate, i pagamenti mensili possono essere eseguiti anche con carte ricaricabili e con PostePay.

Comprare MacBook Pro a Rate senza Carta di Credito?

Per chi non ha una carta di credito e vuole acquistare il nuovo computer evitando le lungaggini delle finanziarie resterà sorpreso di sapere che è possibile: Amazon infatti accetta i pagamenti in contanti.

Chiaramente, non funziona come un vecchio contrassegno (del tipo: ordino, arriva e pago al corriere); il pagamento va fatto prima in un punto vendita convenzionato, ma può essere eseguito in contanti anche se l’acquisto è online.

Per procedere al pagamento senza carta di credito su Amazon, fate così:

    1. Scegliete il prodotto da acquistare sul sito Amazon (Non tutti gli articoli sono disponibili con questa modalità di acquisto).
    2. Selezionate “Paga in Contanti nel Punto Vendita più vicino” come metodo di pagamento.
    3. Completa l’ordine come al solito, facendo clic su Acquista ora.
    4. Una volta effettuato un ordine utilizzando “Paga in Contanti nel Punto Vendita più vicino”, Amazon invierà una mail di Ricezione Ordine e un codice univoco da presentare presso il negozio del rivenditore autorizzato per effettuare il pagamento in contanti.
    5. Il pagamento dovrà essere effettuato entro 48 ore a partire dalla ricezione della mail di Ricezione Ordine; oltre tale limite, l’ordine verrà automaticamente annullato. Dopo il pagamento in contanti,  riceverete una nuova mail di conferma.
    6. L’articolo acquistato tramite “Paga in Contanti nel Punto Vendita” verrà quindi spedito all’indirizzo selezionato durante il processo di acquisto.

Nota bene: L’ordine parte solo una volta ricevuta la conferma di pagamento, dunque la data di consegna può slittare rispetto a quando riportato sul sito Amazon; l’opzione “Paga in Contanti nel Punto Vendita più vicino” non è disponibile per alcuni articoli come le Offerte lampo, gli ordini “Acquista ora”, i Buoni Regalo Amazon.it, gli e-books e i prodotti digitali e gli abbonamenti. Eventuali rimborsi vengono emessi sotto forma di buono regalo.

Rateo Amazon Non Disponibile?

Sfortunatamente, non tutti gli utenti però hanno accesso al rateo: ci sono delle limitazioni che decide a monte Amazon e su cui è impossibile agire (quindi inutile tampinare di telefonate il servizio clienti).

Se il rateo Amazon non è disponibile, avrete a disposizione la possibilità di sottoscrivere un finanziamento Cofidis CreditLine che tuttavia, a seconda del momento e in assenza di promo, potrebbe includere interessi o altri oneri finanziari. È a tutti gli effetti una linea di credito concessa da Cofidis che permette di fare acquisti su Amazon per un importo totale che va da un minimo di  100€ a un massimo di 1.500€, e pagarlo in comode rate addebitate direttamente sul conto corrente.

Tuttavia, poiché Cofidis è una finanziaria vera e propria, prevede tempi tecnici più lunghi, l’invio di documentazione aggiuntiva, e spesso impone interessi o altri oneri. Di tanto in tanto però offrono in promozione il tasso zero. Per maggiori informazioni, vi rimandiamo alla pagina CreditLine su Amazon.

MacBook Pro a Rate per chi ha P. IVA

Chi possiede un’azienda o è un libero professionista che lavora in regime di partita IVA può accedere a Amazon Business, il nuovo portale con tutte le offerte Amazon scorporate dall’IVA che semplifica la richiesta dei documenti fiscali e fornisce servizi specifici per aziende e titolari di partita IVA.

Fai clic qui per visitare il portale Amazon Business. L’iscrizione è gratuita!

Acquista MacBook Pro M1 a Rate

L’acquisto a rate è disponibile per quasi tutti i modelli di MacBook Pro, inclusi quelli con processore Intel da 14″ e 16″ e quelli M2 di ultima generazione; e da tempo è disponibile anche i MacBook Pro 14″ e 16″ con chip M1 Pro e M1 Max. Per attivarla, ricordatevi solo di spuntare la voce “5 rate mensili di Amazon da” in alto a destra, al momento dell’acquisto.

 

Acquista MacBook Pro M2 a Rate

L’acquisto a rate è finalmente disponibile su Amazon anche per i MacBook Pro M2. Le configurazioni disponibili sono 4: includono tutte display Retina 13″, 8GB di RAM e Touch Bar. Fanno la differenza il taglio di SSD e il colore.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti