La classifica dei 25 CEO più potenti del pianeta: Steve Jobs è primo


La rivista Fortune, dopo aver premiato Steve Jobs come uomo d’affari più potente del 2007, lo inserisce al primo posto nella classifica dei 25 dirigenti più potenti del pianeta.

I motivi di tale scelta riguardano l’enorme successo di Apple a seguito del suo ritorno, merito di aver cambiato il mondo dei prodotti elettronici con iPod e del modo in cui ha persuaso l’industria discografica, i network televisivi e Hollywood per la distribuzione dei loro prodotti su iTunes Store. Basta pensare alla Pixar: Jobs è il maggior azionista della Disney e ha creato un nuovo modello di business basato sulle animazioni in computer grafica.

Steve Jobs occupa un posto di rilievo in ben cinque mercati: computer (ha rivoluzionato il mondo dell’informatica), Hollywood (enorme proposta cinematografica su iTunes Store), musica (iTunes Store è il negozio di musica digitale più grande del mondo), vendita al dettaglio (basta pensare ai vari Apple Store) e la telefonia mobile (con iPhone ha cambiato radicalmente l’industria dei cellulari).

A seguire con la classifica troviamo in seconda posizione Ruper Murdoch, proprietario del social network My Space, in terza posizione Lloyd Blankfein, CEO di Goldman Sachs e, solo in settima posizione, Bill Gates.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti