I prodotti che Apple NON lancerà nel 2023 (Delusione in arrivo)

Brutte notizie per chi aspettava nuovi AirPods Pro, iPhone SE di 4ª gen. e molto altro: ecco i prodotti che Apple non lancerà quest'anno.
Brutte notizie per chi aspettava nuovi AirPods Pro, iPhone SE di 4ª gen. e molto altro: ecco i prodotti che Apple non lancerà quest'anno.

Con l’anno che è appena iniziato (a proposito, Buon Anno!), gli utenti si aspettano grosse novità, come ad esempio i nuovi Mac e gli iPad mini; ma assieme ai gingilli in arrivo, sfortunatamente, ce ne sono molti altri -almeno sei- che non vedranno le luci della ribalta. Ecco i prodotti che Apple non lancerà nel 2023 e preparatevi ad una cocente delusione.

AirPods Pro 3

È molto improbabile che Apple decida di lanciare la terza generazione degli AirPods Pro, per la semplice ragione che la seconda generazione è stata presentata in tempi relativamente recenti.

Con l’ultimo modello sono stati aggiunti importanti miglioramenti nella cancellazione attiva del rumore, è stata introdotta la modalità Trasparenza adattiva, il chip H2, i controlli del volume touch, oltre ad una batteria più performante e una maggiore resistenza ad acqua e sudore (IPX4). Insomma, quest’anno semmai è il turno di AirPods Max e AirPods.

Apple TV 4K 4

Aggiornata l’anno scorso con chip A15 Bionic, nuovo design, supporto per i contenuti HDR10+, spazio di archiviazione raddoppiato e una porta USB-C sul Siri Remote, Apple TV 4K di terza generazione quasi certamente resterà in questa forma almeno fino al 2024.

In compenso, potrebbe arrivare un Hub Domestico AppleTV+HomePod tutto nuovo ma su questa eventualità è tutt’ora mistero.

iPhone SE 4

Non ci gireremo troppo attorno. L’attuale iPhone SE potrebbe essere l’ultimo della sua stirpe. Include Schermo Retina da 4,7 pollici, supporto 5G, veloce processore A15 Bionic, buon sensore fotografico e Touch ID e lo acquisti a un ottimo prezzo su Amazon.

E semmai dovesse arrivare, di sicuro ciò non avverrà prima del 2024. Ma va’ a sapere. Secondo l’analista di Apple Ming-Chi Kuo, infatti, l’azienda di Cupertino avrebbe posticipato o addirittura annullato il rilascio dell’iPhone SE di quarta generazione a causa di consegne inferiori al previsto di smartphone di fascia media e bassa come iPhone SE di terza generazione, iPhone 13 mini e iPhone 14 Plus. Siamo al capolinea?

iPad Pro 7

Gli attuali modelli di iPad Pro da 11 e 12,9 pollici sono stati rilasciati a ottobre 2022, e includono chip M2, Apple Pencil Hover (consente di “vedere un’anteprima del tratto” prima che la punta tocchi il display), Smart HDR 4, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3. Ma un iPad Pro con M2 è improbabile.

Se dovessimo azzardare, punteremmo le nostre fiches su iPad Pro con chip M3 con processo produttivo a 3 nm di TSMC. Tuttavia, per questa stessa caratteristica, è improbabile che i primi dispositivi Apple con chip M3 appaiano fino alla seconda metà del 2023. Dunque, niente iPad Pro fino al 2024.

MacBook Air 13

Le voci parlano di un aggiornamento con chip M3 per il MacBook Air nella seconda metà del 2023; ma ciò appare improbabile perché pare che Apple voglia lanciare prima un MacBook Air 15,2″ con chip M2 e M2 Pro verso la metà del 2023.

Per l’M3, insomma, se ne riparla verso fine anno se non -più probabilmente- nel 2024.

Apple Car

Apple Car: se fosse un mouse, un iPhone o un iPod Classic?

Sembra quasi un essere mitologico, ma l’auto elettrica su cui Apple lavora da anni non è ancora pronta. Le ultime indiscrezioni pubblicate da Bloomberg suggeriscono che Cupertino abbia recentemente rivisto al ribasso i suoi piani e abbia deciso di abbassare il prezzo di vendita a “soli” 120.000 dollari per il modello base.

Tuttavia, ha dovuto pesantemente rivedere le proprie ambizioni, e il prodotto finale sarà molto meno audace del previsto. I primi progetti puntavano addirittura a eliminare volante e pedali. E in ogni caso, non arriverà durante l’anno in corso.

 

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti