Apple Music Classical, finalmente rivelata la data di lancio: puoi già scaricare l'app

Apple ha diffuso tutti i dettagli su Apple Music Classical, nuovo servizio dedicato alla musica classica. E sì, ci sono note dolenti.
Apple ha diffuso tutti i dettagli su Apple Music Classical, nuovo servizio dedicato alla musica classica. E sì, ci sono note dolenti.

Incredibile, ma vero. Apple Music Classical è prossima al debutto. Quasi a voler rispondere alla tante novità presentate da Spotify durante l’evento Stream On 2023, il gigante di Cupertino ha comunicato la data di lancio della sua applicazione dedicata interamente alla musica classica.

Apple Music Classical: quando e quanto

Si erano perse un po’ le tracce, ma ora c’è l’ufficialità: Apple Musical Classical sarà disponibile dal 28 marzo 2023. E, udite udite, l’app può già essere preordinata su App Store (la trovi qui), così da averla subito pronta sul proprio iPhone una volta scattata l’ora X. No, non su iPad (va’ a capire perché…).

Ma cos’è alla fine Apple Music Classical e a chi è indirizzata? Come spiega il colosso californiano, è “un’app progettata per la musica classica” con cui trovare “qualsiasi registrazione nel catalogo di musica classica più ampio e in un attimo grazie alla funzione di ricerca creata appositamente per il genere”.

Apple Music Classical rende semplicissimo per i neofiti acquisire familiarità con il genere, grazie a centinaia di playlist Essenziali, biografie di compositori ricche di informazioni, guide approfondite per diverse opere chiave e caratteristiche di navigazione molto intuitive.

Come al solito, con la qualità non si scherza, e infatti:

Goditi la migliore qualità audio disponibile (fino a 192 kHz/24 bit Hi-Res Lossless) e ascolta la tua musica classica preferita come mai prima d’ora con l’audio spaziale, tutto senza pubblicità.

Per quanto riguarda il costo, si apprende che Apple Music Classical è un servizio completamente gratuito per tutti coloro che hanno un abbonamento a Apple Music (10,99€ al mese) o ad Apple One (16,95€ al mese).

Chiudiamo con le noti dolenti (mi perdonerete per il gioco di parole). Il servizio con focus sulla musica classica non è disponibile per gli abbonati ad Apple Music Voice ed è (solo per il momento?) disponibile solo su iPhone con iOS 15.4 e versioni successive. Come se gli utenti iPad e Mac non esistessero.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti