Mac mini M1, cala ancora: 689€ con disponibilità immediata

Approfitta ora dello sconto speciale Amazon: il Mac Mini con processore Apple M1 costa ancora meno, e tocca un prezzo davvero interessante...
Approfitta ora dello sconto speciale Amazon: il Mac Mini con processore Apple M1 costa ancora meno, e tocca un prezzo davvero interessante...

Il Mac Mini è stato il primo PC desktop dell’azienda di Cupertino ad utilizzare il chip M1, in sostituzione dei processori Intel Core i3 e Core i5 offerti sui modelli precedenti. E visto che ora c’è la versione M2, i rivenditori sono costretti a scontare drasticamente il predecessore per renderlo appetibile. E così, per la prima volta, lo acquisti su Amazon a soli

mac 2

Quando Apple ha annunciato che avrebbe sostituito i processori Intel in favore dei processori Apple, c’erano alcuni comprensibili dubbi sul fatto che la società potesse effettivamente offrire un’alternativa a lungo dominante.

Il design di Apple Mac mini è impressionante come lo è stato negli anni passati. La forma quadrata e gli angoli arrotondati del Mac mini sono iconici. L’aspetto è stato coerente dall’introduzione del Mac mini di terza generazione nel 2010, e da allora le uniche modifiche al design sono state la rimozione dello slot per l’unità ottica (nel 2011) e il passaggio a un grigio siderale anodizzato più scuro.

L’M1 Mac mini 2020 è un ritorno alle origini: il design unibody in alluminio è molto apprezzato, è spoglio e sobrio pur rimanendo familiare. Ma è chiaro che Apple vuole che l’unico nuovo pezzo di questa macchina sia l’hardware interno, custodito al di sotto della scocca. Possiede inoltre 8GB RAM e un SSD da 256 GB.

Sul fondo della macchina compatta c’è un disco di plastica rotondo nero. Questo serve a diversi scopi: funge da piede per il PC, sollevandolo leggermente può servire anche per la ventilazione e fornisce l’accesso all’interno. Anche se a differenza delle precedenti iterazioni del Mac mini, il nuovo modello non è riparabile dall’utente e non ci sono opzioni per gli aggiornamenti aftermarket.

Tutte le porte sono raggruppate sul lato posteriore dello chassis in un pannello I/O di plastica nera, l’M1 mini è dotato di una porta ethernet, due porte Thunderbolt 3, una connessione HDMI in grado di gestire una risoluzione fino a 6K, doppio USB 3.0 e un jack per le cuffie.

Confrontalo con il modello del 2018, noterai un paio di grandi cambiamenti: il primo è la perdita di due porte Thunderbolt 3 (il Mac mini del 2018 ne vantava quattro); il secondo è che supporta solo due display e solo uno di quelli su Thunderbolt.

Inoltre possiede una porta di connessione ethernet standard. Vale anche la pena notare che le porte Thunderbolt 3 presenti sul Mac mini sono anche 4 porte USB. Approfitta ora dello sconto del 18% e acquistalo su Amazon: ricordati inoltre di abbonarti a Prime per richiedere la spedizione gratuita.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti