iPhone con display flessibile? Possibile grazie a LG

LG presenterà al SID uno schermo OLED flessibile ed infrangibile. Si apre per Apple la possibilità di produrre iWatch e iPhone curvi.

OLED display flessibile di LG

Che Apple sia fortemente interessata agli schermi flessibili non è una novità, lo dimostra la profusione di brevetti registrati che riguardano questa tecnologia. Abbiamo parlato infatti, negli ultimi tempi, di un iWatch a forma di bracciale, dell’iPhone con scocca e display convessi e addirittura di un un telefono flessibile in ogni sua parte, compresi scocca e componentistica. Recentemente è stato anche assunto a Cupertino un ingegnere per investigare in questo campo.

La risposta a questa richiesta di display flessibili starebbe arrivando da LG, che presenterà al SID (Salone Internationale dei Display) il primo schermo di questo nuovo tipo. Il Salone ha luogo a Vancouver in questi giorni e terminerà il 24 maggio.

Il CEO di LG Display Han Sang-beom, in un’intervista pubblicata sul Korean Times a marzo scorso, aveva già preannunciato la produzione in massa di display OLED flessibili. LG Display è attualmente uno dei principali fornitori di schermi piatti per Apple.

Lo schermo LG che sarà presentato al SID è un display OLED quadrato da 5 pollici in materiale plastico, il che lo rende flessibile e infrangibile. Il suo destino è, secondo LG, di sostituire gli schermi attuali sugli smartphone, il che potrebbe portare una vera e propria rivoluzione nel design. Le possibilità che un tale schermo offre sono praticamente infinite e toccherà solo agli ingegneri di Cupertino trovarne i limiti d'applicazione.

Mentre la sua rivale Sony tarda nel produrre schermi flessibili, sebbene ci lavori sopra dal 2008, LG calca la mano e mostra al pubblico al SID anche la sua famosa TV OLED curva da 55'' e numerosi pannelli HD Oxide TFT da 5'' e 7'' spessi solo 1mm e sprovvisti di bordo, anch'essi destinati al mercato degli smartphone.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: